I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

Sito web: www.classense.ra.it
Email: artbonus@comune.ra.it

La Biblioteca Classense, che ha sede nell’antica Abbazia camaldolese di Classe, ed è biblioteca pubblica municipale dal 1803, si costituisce come Istituzione omonima dal 2002. Dotata di un patrimonio librario di oltre 500.000 volumi e documenti multimediali, di 2000 manoscritti e migliaia di carteggi, di una collezione di grafica e beni artistici e museali, si articola in un sistema bibliotecario composto della vasta, antica biblioteca di conservazione e pubblica lettura, comprensiva di Archivio Storico Comunale, una mediateca e una biblioteca per adolescenti, di cinque biblioteche decentrate, una biblioteca ragazzi, un’emeroteca. Orienta le proprie attività ai fini della tutela, della fruizione della valorizzazione e dell’accrescimento dei beni librari, archivistici, documentari, museali e artistici che compongono il patrimonio storico e culturale del Complesso Classense. Favorisce la diffusione dell’informazione scritta, audiovisiva e multimediale, la promozione della lettura, l'aggiornamento e la formazione permanente, la crescita culturale e civile di tutta la comunità urbana valorizzando anche la pluralità delle etnie e delle tradizioni culturali, e la conoscenza della storia, della cultura, dell’ambiente e delle tradizioni di Ravenna e del suo territorio, promuovendone con attività espositive ed editoriali l’immagine culturale e storica in ambito nazionale ed internazionale. Si propone pertanto come luogo di ricerca, prestito, lettura in sede, animazione, incontri culturali, esposizioni dimensionando costantemente il proprio patrimonio librario e multimediale e le proprie attività in funzione di sempre nuovi pubblici. 

Orari di apertura della sede centrale: Lunedì- Venerdì. 9-19; Sabato 9-18.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 60.000,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

A partire dall’articolo 21 della convenzione Onu sui diritti delle persone, si intende promuovere tutte le misure appropriate per assicurare alle persone con disabilità la possibilità di esercitare il diritto alla lettura e alla libertà di cercare e ricevere informazioni attraverso ogni forma di comunicazione di loro scelta. A questo fine si facilita il ricorso, nelle attività quotidiane di studio, lavoro e di svago l’uso del linguaggio dei segni, del braille, delle comunicazioni migliorative ed alternative. La valorizzazione della lettura è obiettivo principale ma si prevede di realizzare una segnaletica che guidi all’interno delle biblioteche e nelle scuole allo scopo di proporre, con diverse modalità comunicative, la fruizione degli spazi pubblici. La lettura di libri a grandi caratteri, in braille, tattili e con font ad alta leggibilità, sarà oggetto di incontri rivolti ad ogni tipo di pubblico allo scopo di allargare alla collettività la conoscenza delle diverse modalità comunicative. La lettura ad alta voce e la larga fruizione degli audioliobri sarà il mezzo con cui verranno promosse le letture rivolte ad un pubblico trasversale ma avendo particolare cura nella promozione alla partecipazione delle persone con disabilità. Saranno allestiti punti libro presso la palestra riabilitativa e presso l’ambulatorio di neuropsichiatria infantili curati dall’AUSL.  Infine saranno oggetto di formazione la CAA e la creazione di libri con questa modalità comunicativa.


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 130.000,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

I dati ISTAT 2019 attestano che la percentuale di lettori sopra i 6 anni che hanno letto almeno un libro per motivi non strettamente scolastici/professionali è scesa dell’1,44% rispetto al 2018 ed è in costante decrescita. Tra le fasce con record negativo troviamo quella 14-19 anni, che per una questione di interessi già consolidati o di disaffezione dovuta ai tanti stimoli esterni, necessita di una metodologia di educazione alla lettura curiosa e divertente che renda la lettura un’esperienza abituale e piacevole come il gioco. Con la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia dell’Adolescenza il gioco diventa un diritto caricandosi di valore aggiunto e l’approccio ludico si coniuga inoltre con le linee guida del MIURF sull'educazione civica che ha lo scopo di rendere i ragazzi consapevoli del valore e delle regole della vita democratica. Il progetto si basa sul binomio gioco-lettura, soffermandosi su quest’ultimo e ispirandosi al modello delle Toy Libraries. Gioco, ragazzi, genitori, adulti, sono le parole chiave del progetto. Il focus 14-19 anni prevede il coinvolgimento di famiglie, docenti e di coloro che vogliono “mettersi in gioco”, con particolare una attenzione alle fasce deboli e a tutti i soggetti che si trovano in condizioni di povertà educativa. Le biblioteche di pubblica lettura sosterranno nel tempo il progetto per fare rete, creare nuove sinergie, produrre e sostenere la coesione nel territorio e nelle comunità. Comuni coinvolti: Ravenna, Faenza e Lugo di Romagna.


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 75.500,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Il progetto intende consolidare le azioni di educazione alla lettura sul territorio comunale. Le azioni progettuali studiate per rispondere alle specifiche esigenze e caratteristiche del territorio hanno tra i principali obiettivi quello di aumentare la propensione alla lettura in famiglia L'obiettivo sarà perseguito attraverso un lavoro intersettoriale che sviluppi servizi integrati e produca un cambiamento nei comportamenti culturali. Particolare attenzione sarà rivolta ai neo-genitori e ai bambini e bambine in età prescolare allo scopo di crescere la loro sensibilità sui vantaggi connessi con la lettura precoce.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 20.700,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Itinerari e letture coinvolge il sistema bibliotecario urbano ravennate allo scopo di consolidare l'abitudine alla relazione, al gruppo e alla lettura i ragazzi e le ragazze (11-17 anni). Diversificati saranno gli appuntamenti dedicati alla lettura e al gioco, in cui un ruolo fondamentale avrà la collaborazione con le scuole della città. il cui compito è sostenere la partecipazione alle attività promosse dal progetto. La formazione permanente, la crescita dei giovani in termini di alfabetizzazione e di literacy è tra gli obiettivi. Il punto di forza si individua, in continuità con progetti precedenti, nella costruzione di competenze reticolari che permettano di mettere in primo piano i fruitori dei servizi anche attraverso percorsi formativi in cui siano coinvolti i docenti. Il progetto attraverso una costante flessibilità nell'adeguarsi ai bisogni espressi e manifestati dai giovani intende favorire la lettura che è valido strumento di crescita e di sviluppo della soggettività.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 15.000,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Il progetto propone un modello di biblioteca pubblica e scolastica come centro di attività, di servizi e di funzioni, in cui il libero accesso alla pluralità delle diverse risorse disponibili, cartacee e digitali, è prioritario unitamente alle iniziative che sviluppino il pensiero critico. Una biblioteca senza teca: un luogo raccolto e confortevole in cui la lettura diventa occasione d’incontro, piacere da condividere e momento di scambio di pensieri dove sia possibile creare nuove modalità d’ascolto e di dialogo. Una biblioteca che riattiva i meccanismi dinamici del sapere. La funzione educativa attribuita alla biblioteca è sfaccettata, e qualifica la biblioteca come parte integrante del processo educativo. In questo senso il progetto di Piangipane si presenta quindi come un progetto innovativo per la città e la sua comunità di riferimento. Si riconosce alla biblioteca il ruolo di laboratorio: le molteplici attività didattico-educative che in essa possono svolgersi: dalla promozione della lettura e della scrittura, ai percorsi di ricerca, all’uso del digitale fanno della biblioteca pubblica e scolastica un luogo idoneo a formare la comunità d’apprendimento, i cui componenti si cimentano, attraverso l’uso diretto delle fonti. Attraverso la nuova biblioteca potenziata negli orari di apertura e nella gestione, la scuola potrà essere una protagonista attiva di nuovi modelli di formazione e apprendimento. Unire alla biblioteca pubblica che opera su e con il territorio, anche le funzioni di biblioteca scolastica determina quindi una sinergia e utile alla crescita complessiva del territorio stesso e da valore ad un processo di cambiamento in atto del ruolo sociale attribuito alla biblioteca.
Il progetto della biblioteca di Piangipane prevede di dotarla di nuovi e consoni arredi, di nuova tecnologia che favorisca la cultura del digitale e di un rinnovato patrimonio bibliografico per un pubblico diversificato. Diverse e programmate con un apposito gruppo di lavoro saranno le attività di promozione e valorizzazione del nuovo spazio.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 12.000,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Il progetto Youngster: linguaggi di oggi e lettura, attraverso modalità diverse coinvolge i ragazzi e le ragazze dagli 11 anni 17 anni in appuntamenti dedicati alla lettura coinvolgendo le scuole, le politiche giovanili e la comunità tutta. L'intento è quello di consolidare la sviluppo della lettura nei confronti dei giovani ma è anche formazione, per condividere con insegnati e bibliotecari contenuti ed esperienze che vedono il proprio punto di forza nella costruzione di "competenze reticolari"


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 51.000,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Progetto "Nodi al pettine: adolescenti e lettura 2017" volto alla promozione della lettura e alla valorizzazione della sezione Holden dedicata ai Giovani Adulti attraverso laboratori, letture e percorsi bibliografici, in uno spazio pubblico dedicato ai giovani, in collaborazione con le scuole del territorio.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 52.500,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Progetto 2016 volto alla valorizzazione della sezione Holden, dedicata ai Giovani Adulti, con particolare riferimento alla cultura della legalità da realizzare attraverso incontri con le scuole e le famiglie, laboratori, letture e percorsi bibliografici, allo scopo di consolidare i concetti di cittadinanza, comunità, partecipazione e affermare il ruolo sociale della biblioteca.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 328.270,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Manutenzione e restauro di opere librarie archivistiche e a sostegno dell'incremento qualitativo e quantitativo delle acquisizioni librarie e della relativa offerta bibliografica alla cittadinanza e del servizio pubblico bibliotecario, che la Classense effettuerà nel corso del 2016.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 203.600,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Arricchimento delle raccolte classensi sul versante bibliografico e documentario, pubblicazioni e realizzazione degli eventi espositivi e culturali che la Classense effettuerà nel corso del 2015.


NOTE Intervento archiviato