I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
Raccolta realizzata a seguito della Risoluzione n. 136/2017 dell'Agenzia delle Entrate

Attività principali dell'istituzione

Le collezioni del Museo Galileo comprendono le raccolte di antichi strumenti scientifici formate dai Medici e dai Lorena. Il Museo Galileo è anche un istituto di documentazione e di ricerca nel campo della storia delle scienze e della tecnologia, che mette a disposizione degli studiosi le ingenti risorse della sua biblioteca e una vasta collezione di opere digitalizzate accessibili via web.

L’impegno del Museo Galileo nell’attività espositiva ha consentito di realizzare mostre di grande efficacia dedicate a momenti e aspetti dell’evoluzione storica delle scienze e delle tecniche.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 191.500,00 €

 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Il progetto consisteva nella realizzazione di prodotti multimediali e modelli funzionanti per la mostra Il Codice Leicester di Leonardo da Vinci. L’acqua, microscopio della natura. L’esposizione, organizzata per le celebrazioni del quinto centenario della morte di Leonardo da Vinci, è stata allestita a Firenze preso la Galleria degli Uffizi dal 30 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019.

La mostra ha ricostruito, intorno al prezioso manoscritto di proprietà di Bill Gates, il contesto in cui Leonardo lo compilò, rievocando le attività nelle quali fu impegnato durante il suo secondo soggiorno fiorentino (1504-1508). I prodotti multimediali e i modelli funzionanti erano elementi essenziali del progetto espositivo.


NOTE Intervento archiviato