I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i. L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Trittico con la Madonna con Bambino in trono fra angeli e i santi Domenico, Giovan Battista, Pietro Martire, Paolo, Lorenzo, Tommaso d’Aquino e monaco in preghiera, Agnolo Gaddi (Firenze, 1369-1396)

Tempera e oro su tavola, cm 159 x 198.

L’opera proviene dalla Chiesa di Santa Maria Novella a Firenze e fu acquistata dal Marchese Alfonso Tacoli Canacci nel 1786 e nello stesso anno donata al duca Ferdinando di Borbone.

La maestosa Madonna, con in grembo il Bambino, si erge su un ricco trono gotico, la disposizione dei personaggi, non circoscritti nei singoli scomparti del trittico ma rivolti verso il centro della scena, rendono originale la composizione.

Informazioni sullo stato della conservazione

Il trittico presenta sul recto numerosi sollevamenti, anche con distacchi di piccole porzioni di pellicola pittorica. Con un primo intervento sulla tavola si è provveduto a effettuare la velinatura dei sollevamenti.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

L'opera è esposta al pubblico all'interno del percorso di visita della Galleria Nazionale di Parma, aperta tutti i giorni, ad esclusione del lunedì, dalle ore 8:30 alle ore 19:30 e, nei festivi, dalle ore 13:00 alle ore 19:00.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 13.000,00 €

 slide

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il restauro, oltre al  consolidamento della pellicola pittorica, stuccatura e ritocco sarà finalizzato alla revisione, delle strutture lignee del verso.