I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

L'Istituzione Mu.MA – Musei del Mare e delle Migrazioni comprende le seguenti realtà museali di primaria importanza e di grande rilevanza territoriale, accomunate da un unico filo conduttore, il mare, affrontato nei suoi molteplici aspetti:

  • il Galata Museo del Mare, considerato il museo marittimo più grande del Mediterraneo;
  • il Museo Navale di Genova Pegli, museo della navigazione;
  • la Commenda di Pré, punto di riferimento storico per tutto il Mediterraneo;
  • il complesso monumentale “Lanterna di Genova.

 

Galata Museo del Mare
E' il più grande e innovativo museo marittimo del Mediterraneo, con 10.000 mq di superficie inseriti in un edificio in pietra e cristallo, opera di Guillermo Vasquéz Consuegra.
Descrive l'evoluzione del porto e della città marittima con un approccio non esclusivamente scientifico, in quanto dà ampio spazio anche agli aspetti multimediali e interattivi. Uno dei gioielli è la fedele ricostruzione di una galea genovese del ‘600 (lunga 40 metri) collocata nel suo scivolo originale. Insieme alle sale più tradizionali (su Colombo, Andrea Doria, ecc) il visitatore può esplorare gli ambienti dell'Arsenale, visitare l'armeria della Darsena, salire su un brigantino dell'Ottocento fino ad attraversare una tempesta a Capo Horn, ricostruita virtualmente. Recentemente il Galata ha rinnovato il 3° piano con mostre e allestimenti sulle tematiche dell'emigrazione italiana, come la Sala del Piroscafo (dalla cui timoneria, grazie ad un sofisticato software, si naviga virtualmente nei mari del mondo) e la grande esposizione "La Merica!". Fra gli altri allestimenti il Progetto per il Waterfront ("Affresco") di Renzo Piano e la terrazza panoramica MIRAGenova.
Dalla primavera 2010 è aperto al pubblico il sommergibile Nazario Sauro che è diventata la prima nave museo in Italia visitabile in acqua. Il complesso esterno, arricchito di gru storiche dell'età industriale, costituisce il Galata Open Air Museum.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 30.000,00 €

 slide
 slide
 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Realtà vivace e curiosa, l'Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni è sempre alla ricerca di nuovi spunti e sinergie per il miglioramento dell'esperienza di visita e il coinvolgimento dei propri ospiti. Di particolare interesse per l’Istituzione è quindi il miglioramento delle strutture di accoglienza delle iniziative (eventi, convegni, seminari e incontri) volte alla promozione, nazionale e internazionale, della cultura del mare e alla valorizzazione del percorso museale del Galata Museo del Mare, con particolare riferimento all’Auditorium posto a piano terra dell’edificio.

L’Auditorium, con i suoi 96 posti a sedere, accoglie annualmente oltre un centinaio di eventi.

Il rinnovamento funzionale e tecnico dell’Auditorium del Galata Museo del Mare consentirà un miglioramento nelle attività di fruizione degli eventi di divulgazione della cultura del mare e di valorizzazione del percorso espositivo.

 

 


NOTE Intervento archiviato