I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 N.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Antica costruzione a pianta ottagonale terminante in una cupola a sesto acuto, poi trasformata in chiesa dedicata a San Sebastiano, per poi tornare Foro Frumentario nel 1819.

Informazioni sullo stato della conservazione

La struttura si presenta in cattivo stato di conservazione ed è interessata da una patologia degenerativa causa da forti efflorescenze e sub fluorescenze saline sia nelle porzioni dei basamenti che in quelle superiori.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Monumento sempre aperto al pubblico.