I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

C'è un'altra città nel sottosuolo di Torino. Quando nel 1706 si svolsero l'assedio e la battaglia di Torino, la città era difesa da una cerchia di mura, da una cittadella e da una rete di gallerie che furono determninanti a rendere efficace la difesa. Lo sviluppo urbanistico ha cancellato quasi completamente le fortificazioni ma ha lasciato pressochè intatta la rete delle gallerie; lo sviluppo è stimato in 14 km di cui 9 percorribili. Il Museo Pietro Micca documenta gli episodi che si svolsero durante l'assedio. Dalle sale del museo si accede alla rete delle gallerie. La visita unisce all'interesse per un'opera di architettura militare unica al mondo la profonda emozione di rivivere episodi in cui gli orrori della guerra sono stati vissuti da parte dei protagonisti con grande dignità e coraggio.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 10.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

La sempre più alta attenzione alle tematiche dell'inclusione, dell'accessibilità e della sostenibilità impone anche ai musei di rinnovarsi nella loro veste di luoghi della cultura. Per questo motivo il Museo Pietro Micca, pur con tutte le sue peculiarità che lo rendono tale, intende ampliare il proprio pubblico attraverso l’acquisto di servizi e software che consentono una maggiore leggibilità dell'allestimento, delle immagini e dei plastici per tutti gli utenti e per i disabili sensoriali, agevolando l’ascolto della guida e fornendo l’interpretazione in braille del percorso di visita.

Le donazioni residue di 495€ non utilizzate per l'intervento "Rinnovo dell'allestimento degli apparati  multimediali" sono state destinate a questo nuovo intervento.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 50.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Si rende necessario rinnovare l'allestimento (spazi, vetrine, apparati didattici) e dotarlo di postazioni multimediali per migliorare la fruizione del luogo. Le donazioni residue pari a 495 euro non utilizzate sono state destinate al nuovo intervento di sostegno al potenziamento dell'accessibilità e della condivisione culturale con particolare attenzione ai portatori di disabilità.

DESTINAZIONE EROGAZIONI RESIDUE

Le erogazioni non utilizzate pari a 495€ saranno destinate al nuovo intervento del Museo Pietro Micca: Sostegno al potenziamento dell'accessibilità e della condivisione culturale con particolare attenzione ai portatori di disabilità