I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

SEZIONE ARCHEOLOGICA

Gli studi specialistici condotti sulla Collezione Bargagli, le nuove accessioni e la realizzazione di una nuova applicazione “Il Museo in tasca”, hanno ridisegnato la fruibilità della sezione archeologica del museo. Alla luce di questi sviluppi si rende necessaria una parziale riorganizzazione e modernizzazione dello spazio espositivo per una lettura più agevole e contestualizzata dei materiali esposti.

 

SEZIONE ARTISTICA

Nel 2013 è stata realizzata una importante mostra dedicata al pittore Augusto Bastianini, nato a Monteguidi nel 1875 e divenuto uno tra i maggiori artisti attivi a Firenze nella prima metà dell’Ottocento. Al termine della mostra una sala  del museo è stata dedicata all’artista con l’obiettivo di incrementare negli anni la dotazione di opere di proprietà comunale.

Sul mercato antiquario è disponibile il dipinto dal titolo Malinconia di Augusto Bastianini, si tratta di una tela molto importante databile ai primi anni del Novecento che ritrae uno scorcio della campagna monteguidese. L’opera, acquistata dal Re Vittorio Emanuele III, ha fatto parte per un certo periodo delle collezioni reali del Quirinale.

 

CENTRO ESPERENZIALE POLIFUNZIONALE

Il museo di Casole d'Elsa  costituisce uno straordinario contenitore di tutte le “arti”, secondo l’accezione più ampia e antica del termine, praticate o pervenute nel territorio dall’VIII secolo a. C., alle prime decadi del Novecento. La musealizzazione e la conservazione degli oggetti, preziose reliquie documentarie, impongono una fruizione canonica legata all’osservazione del manufatto e alla conseguente acquisizione dei dati storico culturali relativi all’opera e al suo contesto. La realizzazione del centro esperienziale polifunzionale, verrebbe a colmare una grande lacuna della museografia italiana, che ha sempre privilegiato un pubblico di colti conoscitori.

IL MUSEO DELLA CITTÀ  - Atrio della Rocca

SEZIONE DEDICATA AL PALIO

All’interno dell’atrio della Rocca di Casole (sede del municipio) è stato realizzato il Museo della città: cinque pannelli esplicativi con altrettante ricostruzioni grafiche illustrano lo sviluppo urbanistico di Casole dall’alto Medioevo al Settecento. Il progetto verrebbe ad essere completato da una sezione dedicata al PALIO, la più antica tradizione di Casole radicata nella comunità da oltre 145 anni.

 

 

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 20.000,00 €

 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

E' prevista l'installazione di opere artistiche su due rotatorie. Nello specifico: 1) Si prevede l'installazione della figura iconografica definita l' ESS'ere: un insieme di ESS 'eri (altezza massima di ml. 3,00) disposti al centro della rotatoria a formare una sorta di girotondo. Le basi troncoconiche delle opere saranno realizzate in lamiera di metallo, le teste invece verranno modellate in polistirolo e spruzzate con resina poliuretanica verniciata dello stesso colore dell 'ESS'ere. 2)CANONE INVERSO: una installazione che emula una serie di palloncini gonfiati ad elio adagiati sul terreno e disposti al contrario. Gli elementi saranno realizzati in EPS e resina poliuretanica, al loro interno verrà inserito un tubo entro il quale passerà un altro tubo che svetterà verso il cielo.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 2.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Sono stati realizzati i video che, attualmente sono disponibili nella aap dedicata al museo archeolocico e della Collegiata e del più ampio progetto di Museo del territorio. In occasione di particolari eventi verrà realizzata la prioiezione all'interno dell'atrio della Rocca comunale. I video sono stati realizzati in lingua italiana e tradotti anche in inglese.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 3.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

All'interno dell'atrio del palazzo comunale, Rocca senese 1300, sono stati realizzati e collocati pannelli descrittivi del territorio comunale e della sua evoluzione nel tempo. Tale allestimento si colloca all'interno del percorso espositivo del Museo della città. L'amministrazione comunale, con tale progetto, ha inteso estendere sul proprio territorio il percorso muesale nel suo complesso in modo da non limitare il percorso culturale alla visita del Museo della collegiata ma di estenderlo ad altre parti del paese mettendo in luce i tesori nascosti, spesso collocati al di fuori degli ordinari percorsi.


NOTE Intervento archiviato