I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

Il MIUMOR - Museo internazionale dell'Umorismo nell'Arte è una esposizione permanente di arte umoristica. Il Museo si articola in una sala introduttiva a carattere storico e tre diverse sezioni: Grandi maestri della Caricatura, L'Umorismo nell'arte, Ritratti in caricatura. Per le sue peculiarità e per la ricchezza delle collezioni in esso presenti (disegni, incisioni, stampe, sculture di artisti di fama mondiale) è da considerarsi un autentico gioiello di arte e cultura, unico in Italia e tra i pochi nel mondo del genere. Il Museo ospita inoltre conferenze, incontri, convegni sui temi dell'Umorismo nelle diverse declinazioni.

La struttura è aperta al pubblico tutto l'anno.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 31.170,20 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Le azioni poste in essere nella realizzazione di questo progetto sono state improntate al miglioramento complessivo delle dotazioni del Museo, sia per la migliore conservazione delle opere in esso contenute, sia per il comfort dei fruitori, intesi come visitatori e come frequentatori delle iniziative di promozione culturale che vengono svolte nella struttura (conferenze, convegni, incontri pubblici). Un intervento è consistito nel ripristino dell'impianto di climatizzazione estate/inverno con la sostituzione delle parti ammalorate e il ripristino della pompa di calore. Il Museo è quindi fruibile agevolmente in tutte le stagioni e le opere non vengono sottoposte a sbalzi di temperatura potenzialmente dannosi. Altro intervento è stata la sostituzione di tutte le lampade delle teche di conservazione/esposizione delle opere con lampade CorePro LEDspot, che garantiscono una luce calda simile a quella delle lampade alogene ma con enormi risparmi energetici e riduzione al minino dei costi di manutenzione. La luce, priva di raggi UV e IR, di mercurio e materiali pericolosi, valorizza le opere senza rischi di danneggiamento. Inoltre, il Comune è costantemente impegnato a garantire la fruizione pubblica del bene con ampi orari di apertura e l'accoglienza di visite di gruppi e scuole su prenotazione, oltre che nella veicolazione dell'immagine del Museo.


NOTE Intervento archiviato