I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

Accanto a Piazza del Plebiscito, simbolo della città di Napoli, sorge il tempio lirico italiano, con una data di nascita che anticipa di 41 anni la Scala di Milano e di 55 la Fenice di Venezia. Il Teatro di San Carlo fu costruito nel 1737 per volontà del Re Carlo III di Borbone; in quanto prestigioso monumento di rilevanza mondiale di indiscutibile valore e pregio storico-artistico, parte del Patrimonio Mondiale UNESCO, lega la sua notorietà  all’opera lirica ed alla musica, o più in generale alla sua storica attitudine a produrre ‘spettacolo’. La Fondazione Teatro di San Carlo, il cui impegno mira alla salvaguardia e alla conservazione di un patrimonio produttivo, musicale, storico artistico che non ha eguali al mondo, opera al fine di muovere passi decisivi in direzione della diffusione della cultura musicale.

Scopo della Fondazione è infatti  la diffusione dell'arte musicale, l'educazione musicale della collettività nonchè lo sviluppo artistico e professionale del proprio personale. Collabora con le Università, le Accademie, i Conservatori, i Centri Musicali, le Scuole di ogni ordine e grado ed altri Teatri Lirici Musicali italiani e stranieri al fine di promuovere progetti di formazione musicale e culturale. Progetta e realizza presso i propri laboratori allestimenti scenici e costumi teatrali. 

Il Teatro di San Carlo svolge la sua funzione sociale di luogo, di rappresentazione della comunità nella quale agisce e sul piano fisico ed estetico, ha una funzione  profondamente simbolica. Il San Carlo è percepito, anzitutto, come monumento cittadino, luogo del riconoscimento o dell'autoriconoscimento dell'intera comunità, come luogo della realtà civile, sociale e culturale urbana. Lo stesso edificio è profondamente carico di connotati anche affettivi e di sentimenti di identità e di orgoglio cittadino.

Il  contributo culturale è  rivolto alla città di Napoli e al panorama nazionale ed internazionale, nel segno di una continuità storica che ha reso e continua a rendere il San Carlo il Teatro d'Opera più antico d'Europa, quel meraviglioso palcoscenico del mondo impresso da sempre nella memoria collettiva.

 

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Lavori in corso

COSTO COMPLESSIVO 70.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Completamento della Cabina di Regia per le riprese di tutti gli spettacoli dal palcoscenico.


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Lavori in corso

COSTO COMPLESSIVO 80.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

AVVICINARE I GIOVANI ALL'OPERA 

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 86.240,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il Project Finance “Un tasto per il San Carlo” dà l’opportunità di contribuire, acquistando un tasto simbolico, alla donazione di un pianoforte a coda della Steinway & Sons modello B-211, al comparto orchestrale del Teatro di San Carlo. Importo della sottoscrizione € 980,00 L’operazione mira a promuovere le arti offrendo al San Carlo l’opportunità di avere uno strumento musicale di pregio e funzionale alle attività della Fondazione Benefit: • I sottoscrittori riceveranno un martelletto di feltro originale Steinway & Sons, incorniciato e numerato; • Apposizione di una targa nella “Sala Tebaldi” che riporterà i nomi di tutti i mecenati, a memoria del sostegno; • Invio di un invito personale al primo concerto inaugurale del pianoforte e alla cena di Gala organizzata per l’occasione. Ogni singola quota di Euro 980,00 potrà essere interamente sostenuta da un unico Socio (in tal caso verrà riportato sulla targa il nome e il cognome del Socio sostenitore) oppure potrà essere ripartita fino ad un massimo di tre soci (in tal caso figureranno sulla targa soltanto i cognomi dei Soci sostenitori)


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 40.234.790,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

il sostegno prevede la possibilità di contribuire alla realizzazione degli spettacoli in programma stagione 2015/2016, in particolare per i costi della produzione artistica


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 42.508.856,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Sostegno attività della Fondazione stagione 2014


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 100.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

sostegno attività formative anno 2014/2015, quota minima annuale 800 euro, sul sito www.teatrosancarlo.it maggiori dettagli


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 38.200,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

sostegno attività formative anno 2015/2016, quota minima annuale 800 euro, sul sito www.teatrosancarlo.it maggiori dettagli


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 12.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il 12 settembre, dalle ore 11 alle ore 13, Jonas Kaufmann è stato protagonista di speciali Prove aperte e Question Time, dedicati, in particolare, agli allievi dei Conservatori della Campania (Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli; Conservatorio Nicola Sala di Benevento, Conservatorio di Salerno, Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino) e delle classi di canto dei licei musicali regionali. L’intento è stato quello di dedicare ai ragazzi un momento di alta formazione, offerto, con grande generosità, da alcuni Amici del San Carlo, guidati da Mariella Pandolfi, a rappresentare gli Amici Napoletani di Jonas Kaufmann.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 12.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

ll Teatro di San Carlo di Napoli è il teatro d’Opera più antico del mondo ed è stato inserito dall’Unesco tra i monumenti considerati Patrimonio dell’Umanità. Le sue linee architettoniche, le decorazioni, i velluti rossi e gli arredi incantano e lasciano a bocca aperta chiunque. Ha conquistato nel 2014 un posto nella classifica del National Geographic superando la Scala di Milano e tanti altri teatri di fama mondiale, ottenendo il primo posto anche nella graduatoria di Best5.it che lo ha reputato il teatro più bello in assoluto! Un’opera sublime costruita nel 1737, per volontà del Re Carlo III di Borbone fortemente intenzionato a dare alla città un nuovo teatro che rappresentasse il potere regio. Così, accanto a Piazza del Plebiscito, simbolo della città di Napoli, fu edificato il tempio lirico italiano, con una data di nascita che anticipa di 41 anni la Scala di Milano e di 55 la Fenice di Venezia. L’edificio sorge affiancato al lato nord del Palazzo Reale, con il quale comunica grazie a un passaggio che si apre proprio alle spalle del Palco Reale. Al centro del secondo ordine di palchi che possiede il teatro che troviamo il Palco Reale, con la sua maestosità che domina la sala. Una particolarità del Teatro di San Carlo sono gli specchi nelle pareti laterali dei palchi, inclinati in modo tale da riflettere il palco reale. Si racconta, infatti, che le installazioni servissero ad ogni spettatore a non applaudire prima che lo facesse il re! Oggi questo palco necessità di poltrone adeguate al suo splendore. Da qui il progetto “ Adotta una poltrona Reale”, con il fine restituire al Palco Reale delle sedute di prestigio all’altezza della sua storia. E come scrisse Stendhal: “La prima impressione è d’essere piovuti nel palazzo di un imperatore orientale. Gli occhi sono abbagliati, l’anima rapita. Non c’è nulla, in tutta Europa, che non dico si avvicini a questo teatro, ma ne dia la più pallida idea”.


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 40.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il Teatro di San Carlo e Generali Italia sono lieti di annunciare il lancio di un progetto che vede le due realtà unite per il Sociale. Grazie al sostegno di Generali Italia, infatti, i giovani under30 partecipanti ai laboratori di formazione del Teatro di San Carlo (SanCarlini Lab, Doposcuola in Movimento, Laboratorio Coro di Voci Bianche e Orchestra Academy Lab) potranno prendere parte al concerto di presentazione ufficiale al pubblico del nostro Direttore Musicale Principale Juraj Valcuha con un semplice diritto di prenotazione di 5 euro: Generali Italia coprirà, infatti, il costo del biglietto in favore di questi giovani under30 per consentire loro di assistere ad un evento così speciale.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 100.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Sostegno alle attività della stagione 2016/17 della Fondazione Teatro di San Carlo


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 4.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il progetto si propone di avvicinare i giovani alla musica e all'Opera lirica attraverso un intenso percorso di preparazione su "Otello", Opera Inaugurale della stagione 2016/17.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 60.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il progetto si pone l'obbiettivo di avvicinare al Teatro di San Carlo le giovani generazioni, facilitando i meccanismi di partecipazione attraverso il sostegno alla progettualità formativa rivolta ai giovani della Campania. Tutelando e diffondendo la storia del Lirico più antico di Europa, le attività a sostegno alla Fondazione Teatro di San Carlo creano le condizioni per un sempre crescente accessibilità del Teatro generando processi di riappropriazione della propria storia culturale.


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 5.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il progetto si propone di avvicinare al Teatro di San Carlo e all'Opera lirica le giovani generazioni, facilitando i meccanismi di partecipazione attraverso il sostegno alla progettualità formativa rivolta ai giovani della Campania.


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Lavori in corso

COSTO COMPLESSIVO 200.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Progetti proposti dalla Fondazione a favore delle nuove generazioni


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 34.915,30 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Un tappeto da danza ammortizzante che, grazie alla peculiare flessibilità e resistenza dei materiali di realizzazione, permette di ridurre il rischio di lesioni tendinee, muscolari ed ossee. 


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 60.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Salvaguardia e conservazione del patrimonio produttivo, musicale, storico artistico del Teatro di San Carlo attraverso interventi di manutenzione, protezione e restauro del bene culturale. Implementazione delle attività a sostegno delle attività educational e acquisizione nuovo pubblico di giovani.

 


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 100.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

ATTIVITA' DI FOMAZIONE RIVOLTE ALLE NUOVE GENERAZIONI 

 


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 100.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Attività dedicate all'avvicinamento dei giovani all'opera. 

Programmazione laboratori di formazione ed iniziazione ai mestieri dell'arte per studenti di ogni ordine e grado scolastico. I progetti si presentano come attività di formazione per confrontarsi, in maniera più consapevole, su tematiche, suggestioni che emergono dagli aspetti universali dell'arte e sulle prospettive professionali. 


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO Non definito (Sostegno generico)

DESCRIZIONE INTERVENTO

Carta platino sostegno anno 2018


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO Non definito (Sostegno generico)

DESCRIZIONE INTERVENTO

progetto internazionalizzazione-tournèe cina


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 80.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Sostegno alle attività di internazionalizzazione della tournée in Cina

 

La Fondazione Teatro di San Carlo porta la storia del balletto nel mondo. A Pechino arriva La Cenerentola, di Sergej Prokov'ef uno spettacolo in tre atti, che incanta l'Opera della capitale cinese. La scena si apre con la protagonista dedita a svolgere le faccende domestiche nella casa paterna; continuano con il Palazzo preparato per il gran ballo e dove ai rintocchi della mezzanotte la giovane donna perderà la scarpetta; il terzo atto si conclude poi con Il Principe che riconosce in Cenerentola la misteriosa principessa che al ballo aveva smarrito la scarpetta. 

Un vero e proprio classico quello portato in scena dal Corpo di Ballo del Lirico napoletano con la coreografia originale di Giuseppe Picone. Nei ruoli dei protagonisti si esibiscono Claudia D'Antonio e Anna Chiara Amirante (Cenerentola), Alessandro Staiano e Salvatore Manzo  (Il Principe), Candida Sorrentino e Sara San Camillo (sorellastre), Luisa Ieluzzi (fata) Valentina Vitale (matrigna), Fabio Gison (padre).