I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 N.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Chiesa di impianto conventuale, ad aula unica,secondo lo schema degli Ordine Mendicanti. La navata è decorata da dipinti murali, in gran parte opera di Spinello Aretino, del figlio Parri e di artisti attivi tra Tre e Quattrocento. Nel presbiterio, adattato a partire dalla fine del sec.XIV, sono presenti affreschi, cosiutuenti il ciclo della Leggenda della Vera Croce, eseguiti da Piero della Francesca intorno alla metà del sec.XV.

Informazioni sullo stato della conservazione

Il mantenimento dello stato di conservazione, a fronte dell'ottimo livello qualitativo dei restauri conclusi nell'anno 2000, è legato a interventi di revisione da attuare periodicamente con cadenza quinquennale.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Sono ammessi alla visita della Cappella Bacci-Affreschi di Piero della Francesca massimo 25 persone per turno. Il turno ha una durata complessiva di 30 minuti. Per esigenze di contingentamento dei visitatori, la prenotazione è obbligatoria.

Orari di apertura:

ORA LEGALE

Lun/Ven         9.00-19.00 (ultimo ingresso 18.30)

Sabato           9.00-18.00 (ultimo ingresso 17.30)

Domenica   13.00-18.00 (ultimo ingresso 17.30)

ORA SOLARE

Lun/Ven         9.00-18.00 (ultimo ingresso 17.30)

Sabato           9.00-17.30 (ultimo ingresso 17.00)

Domenica   13.00-17.30 (ultimo ingresso 17.00)

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 20.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Revisione dello stato di conservazione degli affreschi della Leggenda della Vera Croce di Piero della Francesca.


NOTE Intervento archiviato