I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

L’attuale assetto della piazza si deve agli architetti Mario Ridòlfi e Mario Fagiolo, che vinsero un concorso nazionale bandito nel 1932. In precedenza in questa piazza si trovava il monumento ai caduti che venne trasferito in piazza Briccialdi. Di fianco ai palazzi dominanti la piazza (Palazzo del governo, del Bazzani, e la sede della Banca d’Italia), i due architetti inserirono degli intermezzi a verde, della stessa lunghezza degli edifici ed una grandiosa fontana. Essa si caratterizza in tre fasi: nella prima l’acqua sgorga al bordo del grande catino sotto forma di velo per scorrere sulla superficie decorata con i segni dello zodiaco, quindi precipita in un’ulteriore vasca più profonda, simbolo della trasformazione in energia, rappresentata, nella nostra fontana, da un altissimo pennone metallico rivestito di acciaio inossidabile. La scelta dei segni zodiacali a decorazione del catino, realizzati con formelle di vetro inciso, distribuite su fondo mosaico, è suggerita dalla intima relazione che intercorre tra essi e i mesi dell’anno che regolano la copiosità dell’acqua di precipitazione. La fontana, le cui decorazioni sono state realizzate su decorazioni di Corrado Cagli, è stata distrutta nel corso dell’ultima guerra e restaurata con interventi successivi fino al ’61.

Per maggiori informazioni si può accedere ai seguenti link:

- sito internet Ufficiale "Restauro Fontana Terni": http://www.restaurofontanaterni.it/2013/?page_id=164

- sito internet Accademia di San Luca - Roma - Fondo Ridolfi - Frankl - Malagricci: http://www.fondoridolfi.org/FondoRidolfi/30_5/periodo/fontana-monumentale-in-piazza-tacito-a-terni.htm

- sito MIBACT, Salone Internazionale del Restauro, Ferrara 26.3.2014, "Il mosaico monumentale di Corrado Cagli della Fontana di Piazza Tacito a Terni: diagnostica e programmazione coordinata del progetot di restauro e valorizzazione": http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Eventi/visualizza_asset.html_1704263492.html

- Immagini storiche. Sergio Coppi, "La penna e il Calamaio": https://www.youtube.com/watch?v=Q-f5julZ-R8

- Matteo Ridolfi, "A MISURA D'UOMO, Mario Ridolfi il sarto dell'architettura": https://vimeo.com/87473425

https://www.youtube.com/watch?v=1cl-GxHNEOw

 Con il decreto del 20.12.2018 il MIBAC ha dichiarato di interesse particolarmente importante ai sensi dell'art. 10 comma 3 lettera d) del D.Lgs. 42/2004 l'intero immobile sito nel Comune di TErni denominato "Fontana Monumentale dello Zodiaco 1936 decorata dai mosaici di Corrado Cagli 1961" censito al foglio 117 particella 865/p (PROT. 5889 del 21.12.2018).

 

 

 

Informazioni sullo stato della conservazione

La valutazione dello stato di conservazione della fontana  si è basata sulle osservazioni dirette del monumento e dell’ambiente, sulle analisi scientifiche, sulle informazioni dell’ultimo restauro e delle  testimonianze verbali circa la storia conservativa. Presenta un grave degrado imputabile a una serie di concause progettuali, ambientali e antropiche. L'attività è avvenuta con la collaborazione del MIBACT (Istituto Superiore del Restauro) e della Soprintendenza per l'Umbria.

Al momento sono state attuate le seguenti operazioni: Verifiche e test sullo stato di conservazione;ricostruzione dell'ago centrale in acciaio inox; recupero e risanamento della struttura in cemento armato; recupero parziale del castello metallico; recupero del catino centrale; pulizia del vano interrato, asportazione vecchie pompe, verifica vecchie tubazioni; Test di distacco superficie musiva e di consolidamento delle tessere (operazioni effettuate in opera e in laboratorio).

Mancano da attuare le seguenti operazioni da attuare con con lo strumento dell'art bonus:stacco mosaici del 1961 e consolidamento delle tessere;ricostruzione copia del 1961 (cartoni originali di Corrado Cagli);  opere idrauliche; trattamento acque;illuminazione; recupero parti lapidee;restauro dei mosaici orig. e  musealizzazione, recupero del castello e adeguamento vano di accesso ai locali tecnici.

 

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

La Fontana monumentale è posta in uno spazio urbano accessibile al pubblico. Al momento la fontana è delimitata da una recinzione di cantiere. Il modello di recupero prevede di organizzare fasi di cantiere didattici.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 217.030,00 €

 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Nel corso di un lungo periodo sono state  effettuate tutte  le necessarie ed approfondite indagini dirette per definire le metodologie tecniche operative sulla superificie musiva della fontana monumentale dello Zodiaco (rilievi, campionature, test e prove di laboratorio). Sono state così effettuate le più accurate e evolute indagini conoscitive multidisciplinari che hanno permesso anche di indagare sui fattori di degrado del bene.  

La seguente fase si prevede di attuare come segue:

Sub-Fase 1: RESTAURO IN LABORATORIO SUPERFICI MUSIVE STACCATE  SU SUPPORTI RIGIDI:

  • Fissaggio Tessere;
  • Rimozione dei depositi superficiali di calcaree;
  • Pulitura chimica;
  • Integrazione delle lacune;
  • Ripristino della malta tra le tessere

Sub-Fase 2: CARICO, TRASPORTO E SCARICO DELLE SAGOME NEL LUOGO DI MUSEALIZZAZIONE

Sub-Fase 3: ISTALLAZIONE PRESSO IL PARCO DELLE SCORIE:

composta dalle seguenti operazioni:

  • Preparazione superficie
  • Posa delle sagome

 


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 885.377,34 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

L'intervento cosiste nelle operazioni di verifica, stacco, consolidamento del mosaico originale della fontana e rifacimento della copia utilizzando i cartoni originali di Corrado Cagli concessi dalla omonima fondazione e tenendo conto di tutti gli elaborati redatti nelle varie fasi di indagine preliminare, test e progettazione, nonchè le prescrizioni del MIBACT (SABAPU) e IsCR.

E' compresa la fase di progettazione e la fase di esecuzione delle opere.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Lavori in corso

COSTO COMPLESSIVO 100.000,00 €

 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

L'impianto idraulico che fa circolare l'acqua è molto particolare ed è a ciclo chiuso nella fontana composto da uno di ritorno, uno di mandata e un circuito mosaici.

L'impianto è composto da n. 18 drenaggi posizionati in vari punti, che consentono lo svuotamento di tutte le tubazioni. Tutti i componenti dell'impianto sono di nuova costruzione ed istallazione con l'unica eccezione costituita dalla pompa principale, che è esistente e viene recuperata. Tutte le tubazioni verranno realizzate in acciaio inox. Il dimensioneamento del sistema idraulico è stato effettuato in base alla portata della pompa principale riutilizzata pari a 1800 mc/h e dalle informazioni desunte dal progetto originario in modo da garantire il mantenimento delle prestazioni e degli effetti desiderati.

Dal punto di vista qualitativo, particolare attenzione va posta alla qualità dell'acqua destinata alla alimentanzione e al ricircolo di fontane ornamentali, perchè da essa dipende, sia la vita dei materiali strutturali sia delle parti ornamentali di prego e anche il grado di piacevolezza trasmesso ai visitatori. I problemi che si debbono prendere in esame sono i processi di incrsotazione, corrosione, sviluppo di vita vegetativa.

L'intervento prevede la regolarizzazione, il controllo, il monitoraggio continuo delle caratteristiche dell'acqua di alimentazione e ricircolo.

Il progetto idraulico prevede: fornitura e posa in opera di un motore nuovo e la revisione della pompa; fornitura e posa in opera di una elettropompa per l'aimentazione invernale del mosaico; fornitura e posa in opera di una canaletta del piano mosaico; fornitura posa in opera di elettroventilatore 4000 mc/h; progetto, fornitura e posa in opera di un impianto di trattamento acqua in acciao INOX.