I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 N.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

ll dipinto appartiene al gruppo di opere prese in esame dalla storiografia moderna per configurare l’ambiente artistico a Palermo e nella Sicilia occidentale nei primi del Quattrocento, fra importazioni di opere prevalentemente toscane e atelier di artisti stabilmente presenti e attivi a Palermo come interpreti di una cultura figurativa ricca di influenze nelle varie declinazioni, ora senesi, ora pisane, ora liguri, ora iberiche. Il restauro dell’opera, mai esposta a Palazzo Abatellis, ne consentirà la presentazione, lo studio e la fruizione permanente.

Informazioni sullo stato della conservazione

L’opera presenta parti frammentarie, quali le tre cuspidi, e parti mancanti o lacunose, quali ampi brani di cornici e minute interruzioni nei pilastrini. Il supporto ligneo reca segni di attacchi xilofagi e fenditure nonché vecchie traverse e interventi sul retro. L’imprimitura, la superficie pittorica e la doratura presentano distacchi, sollevamenti, ridipinture e vecchi tasselli di pulitura

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

La Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis è aperta dal martedì al venerdì dalle 9,00 alle 18,30.

Sabato, domenica e festivi dalle 9,00 alle 13,00

Lunedì osserva chiusura settimanale.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Procedure di Gara

COSTO COMPLESSIVO 10.000,00 €

 slide
 slide
 slide
 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

L'intervento di restauro prevede le seguenti attività:

Disinfestazione e consolidamento del supporto ligneo lungo le parti tarlate.

Revisione dal verso del supporto ligneo e relativi precedenti consolidamenti strutturali .

Riadesione o riconfigurazione dal recto di porzioni di cornici attualmente mancanti.

Risarcimento dei difetti di adesione al supporto della preparazione pittorica.

Pulitura della superficie pittorica e dorata.

Stuccatura delle lacune.

Reintegrazione pittorica.

Verniciatura.