I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 N.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Il monumento dedicato ai Bersaglieri del X Reggimento, caduti durante la campagna di Albania nel corso della prima Guerra Mondiale, è stato realizzato nel 1921 dall’Ing. Angelo D’Angelo, in occasione del 100° anniversario.

L’opera, in malta e cemento, è caratterizzata da un basamento, decorato sul fronte da una targa commemorativa in bronzo, con ai lati due crateri in metallo; su uno dei lati, un’iscrizione incisa nella muratura ricorda i luoghi di battaglia. Al di sopra del basamento, si erge una piramide costituita da elementi in malta e cemento, sui quali sono incisi i nomi dei bersaglieri caduti in Albania.

Al centro, nella parte frontale, è rappresentato il volto di un giovane che guarda verso l’alto.

Il coronamento del monumento è costituito da una base in cemento sulla quale sono collocati gli elementi metalli: un berretto da bersagliere a piume cadenti e un’asta piegata, nel cui puntale è raffigurata una trinacria; originariamente completava la decorazione un moschetto.

Informazioni sullo stato della conservazione

Il monumento versa in cattivo stato di conversazione: il basamento è parzialmente coperto da uno strato di pittura bituminosa, sono presenti lacune che hanno determinato infiltrazioni di acque meteoriche, con conseguente ossidazione di alcune parti metalliche strutturali e la perdita di alcuni elementi decorativi.

Si evidenzia anche un forte attacco biologico e la presenza di piante spontanee che, con il loro apparato radicale, creano ulteriori danni al manufatto.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Si prevede l’apertura al pubblico della caserma con modalità da concordare.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 26.400,00 €

 slide
 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

L'intervento di restauro prevede:

  • l'allestimento del ponteggio nell’area del cantiere
  • il trattamento biocida e di disinfezione
  • il trattamento per l’arresto de prodotti di corrosione degli elementi metallici
  • l'operazione di dismissione degli intonaci e di consolidamento delle malte costitutive
  • l'operazione di pulitura
  • la riconfigurazione delle malte superficiali di finitura e delle mancanze presenti.