I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

Poesia e prosa, musica e canto a Recanati si trasformano in emozione: parole e note vergate nelle pagine dei libri della biblioteca civica diventano oggi ekphrasis di un grande cammino immersivo tra paesaggio e poetica, in un luogo dove ogni visitatore si sente parte di un sogno e il sogno diventa realtà.

La Biblioteca Comunale "M.A. Bonacci, Brunamonti" di Recanati ha assunto un ruolo di riferimento sul territorio nella divulgazione culturale e per questo motivo lancia un’attività esperienziale che intende promuovere l’unione tra i mondi lirico – poetico, letterario - musicale fino al turismo lento, creando un percorso di fruizione multilivello esperienziale lungo il Colle.

Il progetto si costituisce come una vera e propria cerniera ideale tra memoria, patrimonio materiale e immateriale, turisti e cittadini, paesaggio e città e si inserisce nel solco dell’intensa attività di valorizzazione del ruolo della cultura come generatrice di benessere già in atto sul territorio.

L’obiettivo da raggiungere è promuovere un cambio di prospettiva: rispetto all’interpretazione dell’offerta turistico-culturale, e in risposta al nuovo scenario Covid-19, orientandosi verso la qualità della vita e l’ospitalità diffusa e spazi e tempi lunghi.

In questo senso la funzione della Biblioteca risulta centrale, poiché, attraverso la rigenerazione e attualizzazione del suo patrimonio, vuole diventare punto di riferimento per la costruzione di una comunità contemporanea più forte e coesa.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 420.000,00 €

 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Il PROGETTO

A spasso nell'Infinto. Percorso benessere tra lirica e paesaggio avrà diversi livelli di fruizione e dotazioni strumentali per permettere di ampliare l’accessibilità e l'inclusività. L’approccio per il coinvolgimento dei pubblici sfrutterà le tecniche del gaming, non solo lungo il percorso fisico, ovvero quello in presenza tra città e campagna, ma anche da remoto, affinché sia stimolato il desiderio di raggiungere Recanati per immergersi nella realtà e concludere il viaggio intrapreso on line.

Il percorso di benessere culturale si svilupperà secondo diversi livelli di interattività:

  • Percorso ispirativo - consente a qualunque passante di essere coinvolto senza bisogno di alcun supporto tecnologico grazie alla segnaletica fissa posizionata sul marciapiede.
  • Percorso sensoriale - l’utente accede attraverso il proprio dispositivo personale ad un ipertesto digitale, tra poesia, musica, prosa e arti visive che raccontano ciò che può essere visto o immaginato dal proprio punto di osservazione.
  • Percorso immersivo - è il grado più intenso di interazione con gli utenti. L'itinerario multisensoriale è predefinito e offre una sintesi particolarmente efficace degli stimoli e delle suggestioni presenti nel tracciato.

LA CAMPAGNA “ADOTTA UN MATTONCINO DEL COLLE DELL’INFINITO”

La misura Art Bonus è lo strumento che trasformerà questo progetto innovativo in un’opera corale. Partecipando alla campagna “Adotta un mattoncino del Colle dell’Infinito” tutti potranno dare il nome ad un mattoncino del marciapiede, diventando così parte del cammino che ispirerà chi lo percorre. Che si tratti di un abitante del borgo, di un turista di passaggio o di un lontano amante della poesia e di questa terra, ogni partecipante diventerà un mecenate 4.0, parte viva del Colle e della memoria collettiva.
A dimostrazione dell’apprezzamento per l’adesione e per il coinvolgimento nel progetto, il Comune di Recanati ha previsto diverse forme di ringraziamento per quanti vorranno contribuire. 


Importante - Gentile mecenate, mandi un'email a artbonus@comune.recanati.mc.it e ci segnali i suoi dati. La contatteremo per il suo mattoncino... e per ringraziarla!

ATTIVITÀ INTEGRATIVE

All’interno del progetto saranno declinate diverse azioni dedicate alle scuole, ai musei e a target specifici quali giovani, anziani, persone diversamente abili, categorie socialmente svantaggiate.

MISURAZIONE DEL BENESSERE

Parte integrante del progetto è la sperimentazione di un sistema di valutazione e monitoraggio degli impatti generati dall’esperienza proposta sui beneficiari, aspetto che contribuisce in modo determinante alla rilevanza e all’innovatività dello stesso.  Si intende, infatti, elaborare e adottare un modello di valutazione che, partendo da quelli già esistenti, possa fungere da esperienza pilota replicabile sul territorio regionale e nazionale