I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

Compagnia Teatrale Fratelli di Taglia

Un breve viaggio nella sua storia!

 

La Compagnia è nata nel 1985 a Rimini da un’idea di Daniele Dainelli e sin dalla sua nascita ha dato molta importanza alla produzione.

Dal 1990 entra a far parte della compagnia Giovanni Ferma dando vita ad un sodalizio artistico che dura a tutt’oggi.

L’orientamento della Compagnia si è sempre diviso tra produzione di spettacoli principalmente rivolti all’infanzia e alla gioventù e alla gestione e valorizzazione di piccoli e medi teatri nella Provincia di Rimini: gli spettacoli della Compagnia oltre a essere rappresentati sul territorio di origine, hanno una circuitazione sovra provinciale. Nel corso degli anni la Compagnia è stata ospite di  rassegne  e festival regionali nazionali ed europee vincendo anche diversi premi.  Attualmente, tra nuove produzioni e riprese,  ha  in attivo una decina di spettacoli che stanno riprendendo lentamente a girare dopo 2 anni di buio dovuto alla pandemia.

La radicalizzazione sul territorio avviene, come anticipato, con la gestione degli spazi teatrali:

Dal 1991 fino al 2008 ha avuto la direzione del Teatro Massari di San Giovanni in Marignano (Rimini). Dal 2009 al 2014 del Teatro del Mare di Riccione.

Dal 2012 le viene affidata la direzione artistica e organizzativa del Teatro Corte di Coriano che continua a tutt’oggi.

Dal 2017 si affianca anche la gestione del Teatro Eugenio Pazzini di Verucchio. Cura inoltre le rassegne di Teatro Ragazzi per i comuni di Misano Adriatico, Saludecio, Verucchio e Coriano.  

Si occupa della diffusione della cultura teatrale e della didattica organizzando laboratori all’interno delle scuole e nei Teatri gestiti coinvolgendo ragazzi dalle scuole materne alle superiori. La fase laboratoriale è molto importante, sia per la formazione del pubblico che per la creazione artistica della Compagnia ed in questo particolare momento, affiancata da una psicologa specializzata in Teatroterapia, svolge un ruolo importante per tornare ad una sana forma di socializzazione poiché la pandemia ha filtrato attraverso uno schermo il rapporto umano causando dipendenze e cyberbullismo.

 

Abbiamo lavorato in questi anni per creare un organismo indipendente in grado di gestire lo spettacolo dalla sua creazione alla sua rappresentazione, in grado di gestire eventi artisticamente, tecnicamente e amministrativamente avendo al proprio interno personale qualificato in ogni ambito dello spettacolo. La pandemia ha creato un disagio notevole alla nostra categoria, ma ciò nonostante, poggiando su solide basi,  siamo riusciti a mantenere in piedi tutto questo e soprattutto a mantenere i nostri dipendenti. Ma ora abbiamo bisogno, per guardare avanti, dell’aiuto e del mecenatismo di quei privati che a differenza della nostra categoria, sono stati meno colpiti dal COVID. Una donazione quasi completamente detassata può essere insignificante se non addirittura vantaggiosa per chi la fa, ma determinante per la nostra ricrescita.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 200.000,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

PROGETTO: Produzione, Distribuzione, Formazione, Laboratori scolastici e extrascolastici, Streaming e Programmazione di alcuni Teatri della Provincia di Rimini.

 

PRODUZIONE: Le informazioni raccolte e il materiale prodotto in fase laboratoriale, saranno  tasselli di un enorme puzzle che attendono saggezza e pazienza nell'atto dell'incastro, e il nostro compito sarà di responsabilità affinché il dono ricevuto dai ragazzi gli venga restituito sotto forma di spettacolo.

In questa fase di studio elaboreremo un personaggio (potrà essere un personaggio costruito ad hoc su un attore della Compagnia oppure un personaggio di figura animato) capace di trasportare il giovane pubblico dentro le emozioni al fine di suscitare nuove energie per la ricerca della libertà e della felicità.

LABORATORI

Primo movimento (in orario scolastico): Progetto di intervento volto alla promozione di competenze emotive in età scolare
DEFINIZIONE DELLA TEMATICA IN OGGETTO:
Il progetto si prefissa di favorire la crescita individuale dei bambini e degli adolescenti, incentivando sia la dimensione cognitiva-emotiva, sia lo sviluppo dei processi di inclusione, coesione e solidarietà sociale.
OBIETTIVO GENERALE:
Potenziare la capacità di contattare le emozioni e rappresentarle in una dimensione fantastica e simbolica attraverso un percorso di alfabetizzazione emotiva, che avrà come obiettivo quello di percorrere attraverso il gioco e la narrazione l’intero ventaglio della gamma delle emozioni. La metodologia utilizzata sarà quella del Role Playing:
Secondo movimento FUORI DAGLI SCHE(R)MI (in orario extra scolastico) Il progetto parte dall’esigenza di ricreare rapporti interpersonali “fuori dagli schermi” e dagli “schemi”, recuperare una socialità dispersa, reintrodurre il concetto di cooperazione attraverso il laboratorio teatrale questa volta sotto la supervisione di una psicologa esperta in teatroterapia.

STREAMING: Con il giovane pubblico andremo a produrre interviste 'Audaci per giovani Audaci' prendendo spunto dai punti essenziali del documento ONU Risoluzione adottata dall’Assemblea Generale il 25 settembre 2015, Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Le domande prenderanno spunto dai seguenti punti: PersonePianeta Prosperità Pace e Collaborazione PROGRAMMAZIONE: Nel 2022 la Compagnia sarà anche impegnata nella programmazione del Teatro CorTe Coriano (RN), Teatro Eugenio Pazzini Verucchio (RN): Teatro Astra Misano Adriatico (RN): Teatro Verdi Saludecio (RN In questa fase elaboreremo delle collaborazioni di ospitalità con alcune Compagnie della nostra Regione e non( Motus, Nando e Maila, ecc.)