I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

I tre pannelli mosaicati provenienti da Predio Ravenna, risultano pertinenti a uno dei cinque edicifi termali scoperti nella città di Carales, scavato all’inizio del 1900 da Antonio Taramelli in località Bonaria (CA).Si tratta di tre riquadri con motivi geometrici databili intorno al III secolo d.C. In particolare, i pannelli sono realizzati con piccole tessere bianche, nere, rosse e gialle, disposte in modo tale da comporre complessi motivi a treccia, delimitati da una greca.

Informazioni sullo stato della conservazione

I tre frammenti di mosaico pavimentale dopo lo scavo sono stati inglobati in un supporto di cemento contenuto all’interno di una cornice lignea. Alcune tessere risultano staccate, la superficie è coperta da depositi coerenti e incrostazioni e le lacune sono riempite da cemento che parzialmente copre anche le tessere musive originali.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

I mosaici, esposti presso il Lapidarium del Museo, fanno parte della collezione del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, visitabile tutti i giorni, escluso il lunedì, con orario continuato dalle 9,00 alle 20,00.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 6.500,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

L’intervento di restauro da eseguire sui tre lacerti di mosaico ha l’obbiettivo di ripristinare l’unità cromatica delle loro superficie e comprende la rimozione delle malte cementizie, il consolidamento delle tessere musive, la pulitura e l’applicazione di un nuovo supporto in materiale alleggerito e. Al fine di un’idonea presentazione estetica verranno eseguite le necessarie stuccature e integrazioni materiche.