I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

ALDES è un’associazione di artisti e operatori culturali che dal 1993, sotto la direzione di Roberto Castello, produce e promuove opere di sperimentazione coreografica con particolare attenzione alle forme di confine fra danza e arti visive, danza e nuove tecnologie, danza e teatro, realizzando spettacoli, video, installazioni, performances e manifestazioni che hanno come oggetto il corpo, il movimento e la loro rappresentazione.

ALDES è un esperimento di gestione responsabile della cultura, dell’azione artistica e del rapporto con il territorio. ALDES riunisce alcuni tra gli autori italiani di danza più significativi sperimentando modalità organizzative che mirano a sgravare gli artisti da ogni onere burocratico.

A partire dal 2008 in provincia di Lucca ALDES da vita a “SPAM! rete per le arti contemporanee” ospitando residenze, una programmazione multidisciplinare di spettacoli, workshop, attività didattiche, incontri.
Nel 2017 crea e cura il blog “93% – materiali per una politica non verbale” una piattaforma di riflessione, confronto, e scambio di materiali sul linguaggio non verbale.


Nel gennaio 2019 ALDES riceve un doppio riconoscimento del Premio Ubu 2018: Premio Speciale al progetto ALDES e Premio Speciale ad Andrea Cosentino.

Gli autori sostenuti fino ad oggi: Silvia Alfei, Massimiliano Barachini, Caterina Basso, Roberto Castello, Marco Chenevier, Andrea Cosentino, Francesca Foscarini, foscarini:nardin:dagostin, Giorgia Nardin, Aline Nari, Elena Pisu, Stefano Questorio, Giselda Ranieri, Ambra Senatore, Giacomo Verde, Francesca Zaccaria.

ALDES è sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo / Direzione Generale per lo spettacolo dal vivo e da Regione Toscana / Sistema Regionale dello Spettacolo e dal 2013 è ufficialmente Residenza Artistica nel quadro della legge toscana per la cultura.


http://www.aldesweb.org/it/aldes
http://www.spamweb.it/it
http://novantatrepercento.it/

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Lavori in corso

COSTO COMPLESSIVO 460.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

ALDES produce e distribuisce 7 autori italiani di danza e teatro, ha avviato e cura progetti di cooperazione culturale con il Libano e lavora alla costruzione di progetti similari con il Mozambico, ospita in modo continuativo residenze creative di artisti italiani e internazionali presso SPAM! - rete per le arti contemporanee, cura un blog (93% materiali per una politica non verbale) che ospita interventi di autorevoli accademici, intellettuali e artisti, collabora in modo continuativo con le amministrazioni locali di Capannori, Lucca e Porcari e con le principali realtà del volontariato del territorio, mantenendo alta visibilità e credibilità presso i media, anche in virtù della qualità dei progetti di programmazione sul territorio e dei successi che le produzioni ALDES ottengono a livello internazionale.

Nel 2021 ALDES ha dato vita alla seconda edizione del progetto Tempi Moderni, che ha avuto come luoghi deputati le corti capannoresi, una specificità urbanistica del territorio, rallegrando le serate estive di spettatori di ogni età e condizione sociale, con spettacoli di teatro di varietà contemporaneo. Sono state create 3 produzioni della durata di circa 45 minuti, ciascuna delle quali ha visto in scena tre artisti (un attore, un danzatore, un musicista). Gli spettacoli hanno toccato 9 corti con una programmazione su due settimane. Tra gli artisti coinvolti: i musicisti Pee Wee Durante, Stefano Giannotti, Matteo Sodini musicisti; i danzatori Martina Auddino, Erica Bravini, Alessandra Moretti, Mariano Nieddu; l'autrice Chrystele Khodr; gli attori Davide Arena, Caterina Simonelli; l'attore/autore Andrea Cosentino.

Il teatro nelle corti è stato inaugurato e al contempo affiancato da un innovativo progetto dal titolo Il Mondo Nuovo, una rassegna di World Music svoltasi presso il Centro Culturale Compitese. Ogni serata ha previsto un Dance Club (durante il quale una danzatrice, nell’insolito ruolo di dj e animatrice delle danze, ha introdotto sessioni di danza libera) e un concerto. Gli artisti coinvolti sono stati Ziad Trabelsi e Carthage Mosaik, Marco Zanotti e Jabel Kanuteh, il gruppo dei Note Noire. 

Nel 2021 è proseguita la produzione di Inferno, la nuova creazione di Roberto Castello, un progetto di coproduzione internazionale per grandi teatri che parte da una rete di realtà francesi (Centre Coréographique National de Nantes e il Centro Nazionale Drammaturgico Théatre des 13 Vents CDN di Montpellier) e coinvolge alcuni importanti enti/festival italiani (Festival RomaEuropa, Teatro della Tosse di Genova, TPE Teatro Piemonte Europa di Torino, Artisti Associati di Gorizia e altri in definizione). Si tratta di un lavoro di danza spettacolare, energico e divertente che propone un'idea di inferno non come luogo di espiazione eterna, ma come condizione immanente della vita. La prima assoluta è fissata per l'autunno '21 al festival RomaEuropa (12-13-14/11/21) con anteprima a Gorizia al Visavì Festival (28/10/21) e repliche a Montpellier (27/11/21) e a Torino per Palcoscenico Danza (13-14/04/22).

www.aldesweb.org
www.novantatrepercento.it

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 340.000,00 €

 slide
 slide
 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

ALDES produce e distribuisce con ottimi risultati 7 autori italiani di danza e teatro, ha avviato e cura progetti di cooperazione culturale con il Libano e lavora alla costruzione di progetti similari con il Mozambico, ospita in modo continuativo residenze creative di artisti italiani e internazionali presso SPAM! - rete per le arti contemporanee, cura un blog (93% - materiali per una politica non verbale www.novantatrepercento.it) che ospita interventi di autorevoli accademici, intellettuali e artisti, collabora in modo continuativo con le amministrazioni locali di Capannori, Lucca e Porcari e con le principali realtà del volontariato del territorio, mantenendo alta visibilità e credibilità presso i media, anche in virtù della qualità dei progetti di programmazione sul territorio e dei successi che le produzioni ALDES ottengono anche a livello internazionale.
http://www.aldesweb.org/it/in_repertorio

Gli autori in ALDES, oltre al direttore artistico Roberto Castello (Premio Ubu 1985 per "Il Cortile", 2003 con "Il migliore dei mondi possibili", 2018 con la progettualità ALDES, nel 2019 finalista miglior spettacolo di danza con "Mbira") sono: Andrea Cosentino, atipico autore teatrale che incrocia in un mix unico gesto, parola e musica (Premio Speciale Ubu 2018); Stefano Questorio danzatore e coreografo (Premio Otello Sarzi Nuove realtà del teatro 2007 e Premio miglior interprete, rassegna Loro del Reno 2007); Giselda Ranieri danzatrice e coreografa, eccezionale improvvisatrice (Premio miglior regia all'Act Festival di Bilbao); Aline Nari coreografa e interprete, già insegnante di Storia della danza nel corso di Laurea Magistrale SAVS Università di Pisa; Caterina Basso danzatrice e coreografa (Premio Masdanza20), Francesca Zaccaria danzatrice e coreografa.
http://www.aldesweb.org/it/autori

La pandemia data da coronavirus ha purtroppo frenato parte delle attività previste per il 2020, nonostante ciò ALDES ha ideato una nuova modalità di programmazione degli spettacoli. In collaborazione con Comune di Capannori e Officine della Cultura di Arezzo ha quindi dato vita al progetto "Tempi Moderni - La commedia rivista" che ha prodotto 4 piccoli spettacoli: 4 testi originali per 4 attori, intervallati da 4 composizioni musicali per 4 danzatori. Gli spettatori non pagano alcun biglietto e sono invitati a ricompensare gli interpreti in natura (cibo, ortaggi o altro). L’incasso, se così lo si può chiamare, viene recapitato a organizzazioni sociali che lo distribuiranno alla loro rete di assistiti.

Sta inoltre proseguendo la produzione di "Inferno" una nuova creazione di Roberto Castello (anteprima nel 2021 presso il CCNN di Nantes), una coproduzione internazionale per grandi teatri, un lavoro spettacolare, dinamico, divertente, positivo e gratificante per il pubblico che propone un'idea di inferno non come luogo post mortem di pena eterna, ma come condizione immanente della vita.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 7.000,00 €

 slide
 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

ALDES produce e distribuisce con ottimi risultati 8 autori italiani di danza e teatro, ha avviato e cura progetti di cooperazione culturale con il Libano e lavora alla costruzione di progetti similari con il Mozambico, ospita in modo continuativo residenze creative di artisti italiani e internazionali presso SPAM! - rete per le arti contemporanee (www.spamweb.it/it), cura un blog (93% - materiali per una politica non verbale www.novantatrepercento.it) che ospita interventi di autorevoli accademici, intellettuali e artisti, collabora in modo continuativo con le amministrazioni locali di Capannori, Lucca e Porcari e con le principali realtà del volontariato del territorio, mantenendo un’alta visibilità e un’alta credibilità presso i media, anche in virtù della qualità dei progetti di programmazione sul territorio e degli ottimi successi che le produzioni ALDES ottengono anche a livello internazionale.
http://www.aldesweb.org/it/in_repertorio

Gli autori in ALDES, oltre al direttore artistico Roberto Castello (Premio Ubu 1985 per 'Il Cortile', nel 2003 con 'Il migliore dei mondi possibili', nel 2018 con la progettualità ALDES e nel 2019 è finalista come miglior spettacolo di danza con MBIRA) sono: Andrea Cosentino, atipico autore teatrale che incrocia in un mix unico gesto, parola e musica (Premio Speciale Ubu 2018); Stefano Questorio, danzatore e coreografo che collabora con ALDES dal 1998 (Premio Otello Sarzi - Nuove realtà del teatro 2007 e Premio miglior interprete, rassegna Loro del Reno 2007); Giacomo Verde, uno dei padri dell’arte tecnologica italiana, artista eclettico con cui ALDES collabora dal '98; Giselda Ranieri danzatrice e coreografa, eccezionale improvvisatrice (Premio miglior regia all'Act Festival di Bilbao); Aline Nari coreografa e interprete, già insegnante di Storia della danza presso il corso di Laurea Magistrale SAVS dell'Università di Pisa; Caterina Basso, danzatrice e coreografa (Premio Masdanza20), Francesca Zaccaria, danzatrice e coreografa.
http://www.aldesweb.org/it/autori


SPAM! agisce con tipologie di programmazione che hanno forme diverse, nel 2019:

1) “Imprevisti e probabilità”, un ciclo di visione - con durata continuativa, di svariati mesi - delle performance in work in progress degli artisti che per tutto l'anno sono stati in residenza a SPAM!. gli artisti in residenza

2) “Wonder women”, una rassegna dedicata a tutte le donne che hanno avuto la tenacia, il talento e la fortuna necessarie ad emergere e lasciare un segno nella storia delle arti e del pensiero, rassegna che si è sviluppata nell'arco di poco più di un mese e che è stata composta da spettacoli, incontri teorici e proiezioni
http://www.spamweb.it/sites/default/files/A5-WonderWomen_fr.pdf

3) “Tempi di reazione”, una rassegna incentrata sull'arte dell'improvvisazione, della durata di n. 6 giorni consecutivi, che ha ospitato nel mese di dicembre artisti di musica, danza, teatro.
http://www.spamweb.it/sites/default/files/A5%20TdR19_FR-retro.pdf


NOTE Intervento archiviato