I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
Raccolta realizzata a seguito di parere dell’Agenzia delle Entrate.

Attività principali dell'istituzione

La Biblioteca Internazionale “La Vigna” è un Istituto culturale e di documentazione specializzato nel settore di studi sull’agricoltura e sulla cultura e civiltà del mondo contadino. Il nucleo originario di libri donato da Demetrio Zaccaria consta di circa 10.000 volumi (tutti contrassegnati dall'ex libris del fondatore) che andarono a iniziare il Fondo Generale della Biblioteca. Oggi la collezione ammonta a circa 62.000 volumi ed è costantemente arricchito con acquisti selettivi sul mercato antiquario e su quello corrente.
Vengono acquisite generalmente le maggiori opere di agricoltura edite in lingua italiana, mentre, specificatamente per quelle riguardanti la vite e il vino, il loro reperimento è curato anche a livello internazionale, con particolare riguardo a quelle pubblicate in lingua francese, inglese, spagnola e tedesca. Una notevole percentuale dei volumi posseduti concerne la coltivazione della vite e la produzione vinicola; molte opere, inoltre, riguardano temi specifici, come la coltura della patata e dell’olivo, l’allevamento delle api e la produzione dell’olio e del miele. Altro settore di interesse è la gastronomia, tema ricercato dallo stesso fondatore Demetrio Zaccaria e poi costantemente incrementato anche tramite l'acquisizione di importanti collezioni private.
Il patrimonio librario de “La Vigna” comprende non solo opere moderne, ma anche edizioni a stampa a partire dal XV secolo; di particolare pregio la ricca collezione di testi inerenti all’enologia dal XV al XVIII secolo. Sono disponibili, inoltre, le più importanti riviste di settore, cessate e correnti, del panorama editoriale nazionale e internazionale.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 7.000,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Quando il 1° maggio del 2008 pubblicammo il primo numero, quasi sperimentale, della rivista digitale La Vigna News, nessuno avrebbe immaginato che potesse raggiungere il traguardo dei dieci anni esatti di pubblicazione, spaziando su vari argomenti di carattere vitivinicolo e gastronomico con approfondimenti storici forniti dal ricco patrimonio librario della Biblioteca, con interviste ad operatori dei vari settori e prospettive future del mondo agronomico in continua evoluzione. La rivista prende ora nuova vita sotto il nome di Giornale di Agricoltura & Gastronomia - Biblioteca Internazionale La Vigna, una periodica pubblicazione scientifica che colmerà il vuoto lasciato da qualificate riviste dismesse. Sarà pur sempre un periodico della Biblioteca “La Vigna” con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio librario della biblioteca e la cui attività sarà documentata da inserti, ma la rivista assume anche un prestigio esclusivo a livello nazionale e internazionale con collaborazioni sempre più qualificate per l’approfondimento di specifici argomenti del mondo rurale.


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 90.000,00 €

 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

A seguito della donazione dell’archivio Laverda, il Centro di Cultura e Civiltà Contadina - Biblioteca Internazionale “La Vigna” ha avviato il progetto A.L.m.a. (Archivio Laverda macchine agricole) con lo scopo di divulgare la storia e la produzione innovativa della Ditta Laverda, che, fondata da Pietro Laverda nel 1873, è stata nel corso del Novecento la più importante realtà industriale italiana per la costruzione di macchine agricole e una delle maggiori aziende metalmeccaniche del Veneto.

L'Archivio è in fase di procedura per il riconoscimento di "eccezionale interesse culturale" da parte della Soprintendenza dei Beni Archivistici.

L'obiettivo è quello di rendere disponibile online tutto il materiale fotografico, cartaceo e video per la libera consultazione da parte di studiosi, ricercatori e semplici appassionati del settore.

L'Archivio è già in parte consultabile al seguente indirizzo internet: www.lavigna.it/it/biblioteca_digitale/alma.


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 10.000,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Il patrimonio librario della Biblioteca Internazionale "La Vigna" comprende anche edizioni a stampa a partire dal XV secolo che vanno a formare il fondo antico. Con questo intervento si intende procedere all'acquisizione selettiva di opere antiche del settore in modo da incrementare il fondo con delle opere che risultano fondamentali per la storia dell'agricoltura, dell'alimentazione e della cultura e civiltà contadina in generale.

Per garantire inoltre la libera consultazione delle opere risulta necessario provvedere alla loro catalogazione ed alla lro salvaguardia mediante piccoli interventi conservativi e di restauro.