I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Archivio storico del Comune di Ussita e delle sue ville che, a partire dal XIII secolo, costituivano una delle 5 guaite che componevano la comunità di Visso.

L'archivio della "Guaita Uxitae"  si distingue in due diversi nuclei: il primo con materiale dal 1381 al 1865, e il secondo riguarda gli atti prodotti dal comune istituito nel 1913, ma sorto ufficialmente il 01.01.1920 a causa delle vicende belliche. Tali atti risalgono al 1920, ma sono presenti anche documentazioni anteriori (secolo XIX). Oltre alla documentazione propria del Comune sono conservati atti, documenti e materiali diversi riconducibili al Cardinale Gasparri, nato ad Ussita il 25.07.1871; documentazione donata al Comune dalla famiglia.

Il progetto "Pietre della memoria" prevede il riordino, l'inventariazione informatica e la digitalizzazione della documentazione per un importo complessivo di € 36.600,00 (IVA inclusa)

 

Informazioni sullo stato della conservazione

La documentazione oggetto del presente progetto, che si trova all'interno della sede municipale danneggiata dagli eventi sismici del 2016, necessita di essere prelevata e conservata in luogo idoneo al fine di evitare l'ulteriore deperimento della stessa dovuta alle infiltrazioni atmosferiche ed evitare il rischio di perdita totale a seguito di eventuali eventi sismici.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Il progetto prevede il trasferimento dell'Archivio presso la Biblioteca Francescana di San Girolamo della Marca sita in Falconara (AN), in cui verranno svolte le attività di riordino, inventariazione e digitalizzazione della documentazione.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Lavori in corso

COSTO COMPLESSIVO 36.600,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il progetto prevede il prelievo, il trasferimento in luogo sicuro, il riordino, l'inventariazione informatica e la digitalizzazione della documentazione.