I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

La biblioteca del Conservatorio si è formata attorno al nucleo della biblioteca dello storico Istituto “C. Pollini”, in seguito Liceo Musicale, e raccoglie oggi circa 50000 unità, tra musica a stampa, libri e periodici. Caratterizzata fin dalle origini dalla presenza di materiale pertinente soprattutto al repertorio della musica strumentale, la biblioteca comprende alcuni fondi importanti, soprattutto quello del Teatro “Verdi” di Padova – una notevole raccolta sette-ottocentesca di partiture e parti manoscritte che costituiscono l’intero archivio musicale del teatro padovano – e si è arricchita, specie negli ultimi vent’anni, di diversi lasciti di notevole interesse provenienti da musicisti e amatori di area veneta. Di recentissima acquisizione, e prossima sistemazione, è il fondo fonografico del compositore Aldo Clementi. Tutto il materiale librario-musicale appartenuto al fondatore dell’Istituto, Cesare Pollini (Padova, 1858 – 1912),  che nel tempo era stato incorporato alla biblioteca, è stato recentemente oggetto di una catalogazione separata che permetterà di ricostituire anche fisicamente l’unità del fondo, ed è consultabile qui. La biblioteca del “Pollini” è una delle 18 più importanti biblioteche del territorio con cui l'Università degli studi di Padova ha stretto una convenzione, al fine di partecipare al progetto di catalogazione del Servizio Bibliotecario Nazionale. Questo progetto si propone di fornire un servizio di livello nazionale che si basa sulla gestione di un catalogo collettivo in linea e sulla condivisione delle risorse ai fini dell'accesso ai documenti. Il Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) è la rete delle biblioteche italiane promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali con la cooperazione delle Regioni e dell'Università. Aderiscono a SBN biblioteche statali, di enti locali, universitarie, di accademie ed istituzioni pubbliche e private operanti in diversi settori disciplinari; le 1813 biblioteche che partecipano a SBN sono raggruppate in Poli locali (il Conservatorio "C. Pollini" fa parte del Polo Universitario Veneto - PUV); i Poli sono a loro volta collegati al sistema Indice SBN, nodo centrale della rete, che contiene il catalogo collettivo delle biblioteche della rete. Il lavoro di catalogazione elettronica in linea è tuttora in corso. Il progetto prevede, oltre alla catalogazione in SBN, anche la reinventariazione, e la collocazione di tutto il materiale trattato. Il lavoro è iniziato in parallelo sia dalla sezione dedicata alle edizioni musicali a stampa (partiture, parti, spartiti, etc.) che dalla sezione relativa alle monografie contenenti biografie o saggi riferibili a singoli autori. 

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 300.000,00 €

L'intervento è a totale carico di una Fondazione bancaria ai sensi della Risoluzione n. 87/E del 15/10/2015 dell'Agenzia dell'Entrate.

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Intervento sulla struttura della biblioteca per scongiurare il pericolo di crolli, intervento per ridare il Certificato Prevenzione Incendi alla Biblioteca, acquisto di compattatori per inserire in archivio i testi di non frequente consultazione, acquisizione di nuovi mobili da biblioteco, valorizzazione del museo dedicato a Lucia Valentini Terrani.