I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

Il Passaggio della Memoria è il percorso che che circonda il lato esterno del muro dell'ex Lager di Bolzano, che dal 2001 viene valorizzato attraverso il progetto "Storia e Memoria: il Lager di Bolzano", promosso dal Comune di Bolzano, e nel corso degli anni si è trasformato in un museo a cielo aperto.

Il Passaggio della Memoria, è sede di pannelli che raccontano la storia del campo nazista; il Comune di Bolzano offre alla cittadinanza e a chiunque interessato specifiche visite guidate e offre alle scuole attività didattiche su richiesta. Le attività si svolgono presso il Passaggio della Memoria a cui si accede da via Resia. 

Il Passaggio della Memoria è sempre accessibile e visitabile autonomamente dagli interessati; l'area è ad accesso gratuito. I pannelli raccontano le vicessitudini legate alla storia dell’ ex Lager, di cui il muro è l'unica costruzione che rimane visibile del Campo concentramento / Polizei Durchgangslager Bozen esistente dal luglio 1944 al 3 maggio 1945. Quello di Bolzano faceva parte della rete dei quattro Lager istituiti dai nazisti in Italia dopo l’armistizio dell’ 8 settembre 1944, insieme con Fossoli di Carpi, Borgo San Dalmazzo e la Risiera di San Sabbath a Trieste. Il muro è sottoposto a vincolo da parte dell’Ufficio Tutela Beni Architettonici ed artistici della Provincia di Bolzano con Provvedimento di vincolo DGP-LAB 706 del 10/03/2003. 

I materiali di approfondimento e le pubblicazioni dedicate ai temi storici affrontati nel percorso sono disponibili su richiesta presso l'Archvio Storico di Bolzano.

 

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 197.617,58 €

 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Il Comune di Bolzano intende realizzare un progetto di valorizzazione dell'area del Passaggio della Memoria - Muro ex Lager Bolzano attraverso un intervento di riqualificazione generale dell'intera area e del Passaggio della Memoria sede molto frequentata da gruppi di interessati e scuole e oggetto di intensa attività di visite guidate e percorsi tematici che consiste in due punti principali:

- la creazione di una sorta di monumento ai caduti multimediale, una installazione luminosa, ove ricordare tutti coloro che tra 1943 e il 1945 hanno legato il loro destino (circa 9.000 nomi) al campo nazista

- la creazione di un nuovo percorso informativo e di commemorazione che da un nuovo portale d’ingresso si estenderà attraverso una serie di punti informativi fino alla fine del tracciato pedonale/ciclabile che affianca il muro dell’ex-Lager ove sorgerá per l’appunto l’installazione multimediale con i nomi.


NOTE Intervento archiviato