I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

La Fondazione Teatro Donizetti è una neonata fondazione costituita nel 2014 con Sede in Bergamo.
La Fondazione non ha scopo di lucro, e non può distribuire utili.

La Fondazione persegue, senza fine di lucro, la promozione della cultura e dell’arte, curando la diffusione dell’arte musicale e teatrale, stimolando i cittadini, ed in particolare i giovani, ad esperienze e percorsi culturali formativi e di crescita. La Fondazione si propone di promuovere, sostenere ed incrementare la crescita culturale e le attività del Teatro Donizetti, assumendo in via prodromica, il primario compito di riportare alla sua funzionalità il Teatro attraverso la cura dei necessari interventi di adeguamento strutturale.

La Fondazione si propone inoltre la promozione della prosa, della danza, della musica, della letteratura, della cultura e delle arti, secondo un percorso integrato di produzione, distribuzione, aggiornamento, formazione ed ospitalità. La Fondazione intende favorire relazioni con organismi nazionali ed internazionali onde promuovere e diffondere il patrimonio culturale della città di Bergamo e del suo Teatro.

La Fondazione sostiene il funzionamento e la gestione del complesso mobiliare ed immobiliare “Teatro Donizetti” e ne programma e realizza le stagioni teatrali, liriche e musicali, anche in collaborazione con altri Teatri od Istituzioni. La Fondazione può altresì svolgere altre attività, anche promozionali e complementari.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 1.000.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il festival Donizetti Opera quest'anno vedrà l'allestimento di tre titoli. L'ange de Nisida, a Bergamo in prima rappresentazione mondiale, il titolo si credeva perduto ma riemerge dopo un decennale lavoro di ricerca. Per questa prima il cast annovera artisti internazionali di riconosciuto livello. Prosegue il progetto Donizetti200, la riscoperta cioè dei titoli donizettiani che compiono due secoli di vita. Quest'anno sarà la volta di Pietro il Grande, Kzar delle Russie. Si terminerà con il capolavoro donizettiano Lucrezia Borgia. Non mancheranno i concerti: un Gala inaugurale, i concerti nelle dimore storiche, il Dies Natalis. Perno fondamentale anche per il festival 2019 sarà la programmazione Donizetti Educational, il progetto rivolto alle scuole volto a far conoscere l'opera e Donizetti. \


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 500.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il settore prosa mette al centro, con la qualità, anche la necessità di formazione alla cultura teatrale, che oltre ad offrire un servizio formativo alla cittadinanza, crea le condizione per aumentare le presenze degli spettatori e raggiungere un pubblico sempre nuovo. L’incremento di presenze della stagione in corso - 480 abbonamenti in più e aumento significativo nella vendita dei biglietti, nonostante la chiusura del Teatro Donizetti - è la dimostrazione di come una programmazione di alto profilo crei un incremento della presenza del pubblico.

 

Si continua ad immaginare il tempo dell’attesa della riapertura del Teatro Donizetti per la stagione 2019/2020 come un tempo fecondo dove la suddivisione degli spazi permetta di giocare una programmazione variegata e ricca in cui si vanno ad intrecciare testi classici (da Goldoni a Shakespeare) con la drammaturgia contemporanea (dall’italiano Gianni Clemente al britannico Terence Rattigan).

Allo stesso modo i cartelloni vedono la presenza di attori famosi di qualità (Giuliana De Sio, Luisa Ranieri, Isa Danieli, Glauco Mauri…) e nuove presenze del panorama teatrale.

La stagione di prosa continuerà ad affiancare alla attività di programmazione, la formazione propedeutica alla visione degli spettacoli sia nelle scuole (tramite percorsi sinergici fra ambiti curricolari diversi), sia con il pubblico in generale (Incontri con gli artisti ed esperti per approfondire i temi degli spettacoli e i generi teatrali).

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 1.000.000,00 €

 slide

DESCRIZIONE INTERVENTO

FONDAZIONE DONIZETTI 2018: UN'AMPIA PROPOSTA DI OPERE, SPETTACOLI, CONCERTI E ATTIVITA' DIDATTICHE INTORNO AL COMPOSITORE GAETANO DONIZETTI E ALLE INIZIATIVE DEI TEATRI DELLA SUA CITTA' NATALE.

 

ALLE STAGIONI LIRICA, PROSA, ALTRI PERCORSI E OPERETTA SI AFFIANCANO DUE NUCLEI CARATTERISTICI DEDICATI AL COMPOSITORE OROBICO: DONIZETTI NIGHT E DONIZETTI OPERA DI CUI E' DIRETTORE ARTISTICO FRANCESCO MICHELI.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Lavori in corso

COSTO COMPLESSIVO 1.194.305,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

La Fondazione persegue, senza fine di lucro, la promozione
della cultura e dell'arte, curando la diffusione dell'arte
musicale e teatrale, stimolando i cittadini, ed in particolare
i giovani, ad esperienze e percorsi culturali formativi e
di crescita. La Fondazione si propone di promuovere, sostenere
ed incrementare la crescita culturale e le attività dei Teatri della città di Bergamo.