I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

La Fondazione Teatro Piemonte Europa è nata nel 2007 a Torino, dalla fusione di M.a.s. Juvarra s.c.r.l. e di Teatro Europeo, ed è stata riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Teatro di Rilevante interesse Culturale: fino all’autunno 2017 la direzione artistica della Fondazione è stata affidata a Beppe Navello, regista affermato, già direttore di teatri stabili pubblici importanti come quello dell’Aquila e di Sardegna. L’idea fondativa del progetto è di creare un polo teatrale alternativo di produzione e accoglienza di spettacoli che oltrepassino le frontiere e le forme, in un dialogo permanente con altri centri di cultura teatrale in tutta Europa di analoghe caratteristiche. Il movimento più visibile dell’attività della Fondazione è il festival Teatro a Corte che ogni estate raccoglie il meglio dell’innovazione teatrale europea nei campi della prosa, danza, musica, video-art, nouveau cirque, acrobatica e clownerie. Teatro a Corte nasce nel 2007 con l’obiettivo primario di far incontrare la creatività contemporanea dello spettacolo dal vivo con il patrimonio storico-architettonico rappresentato dal circuito delle Residenze Sabaude del Piemonte (dalla Reggia di Venaria Reale al Castello di Rivoli, dal Castello di Agliè a quello di Moncalieri), con il sostegno e la collaborazione della Regione Piemonte e del Ministero. L’altra attività portante della Fondazione è la stagione teatrale, dapprima alla Cavallerizza Reale e dal 2009 al Teatro Astra, durante tutto l’anno, con una programmazione tematica dove si alternano produzioni e ospitalità di compagnie italiane e internazionali principalmente di teatro di prosa, ma con importanti incursioni nella danza, musica, nouveau cirque nonchè incontri e laboratori di formazione.

Da settembre 2017 la direzione è passata a Valter Malosti, attore e artista visivo, direttore artistico della Compagnia Teatro di Dioniso, con radici espressive ben affondate nel solco della tradizione e uno sguardo da incessante sperimentatore. Dal 2010 dirige La scuola di alta formazione professionale – gestita dall’Agenzia Formativa del Teatro Stabile di Torino, accreditata dalla Regione Piemonte e dalla Città Metropolitana di Torino e finanziata dal Fondo Sociale Europeo –fondata nel 1991 da Luca Ronconi.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Lavori in corso

COSTO COMPLESSIVO 300.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Attività istituzionale anno 2018