I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

L’Orchestra Ico della Magna Grecia è una istituzione no profit. E’ nata nel 1993 con l’intento precipuo di svolgere un’attività prevalentemente culturale (musicale nello specifico), senza tralasciare l’impegno verso i giovani, le collaborazioni con le scuole di ogni ordine e grado, il sociale nelle diverse forme di solidarietà.

L’Orchestra Ico della Magna Grecia realizza circa n° 90 concerti all’anno; oltre all’attività istituzionale, ha saputo creare occasioni di fruizione con grandi nomi, è costantemente impegnata in tournée nelle altre regioni d’Italia ed all’estero, ha creato un indotto lavorativo nel campo della cultura con una relativa ricaduta occupazionale (dai services costantemente impegnati al personale amministrativo e tecnico, oltre ai professori d’orchestra). Dopo i primi dieci anni di attività e dopo aver posto le basi per rispondere in maniera positiva ai difficili parametri imposti dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ha ottenuto, come previsto dalla Legge 800 del 1967, il riconoscimento di I.C.O. (Istituzione Concertistica Orchestrale): è divenuta una delle tredici orchestre statali d’Italia.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 100.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

1992 – 2022: l’Orchestra Magna Grecia festeggia i suoi primi 30 anni di attività con una programmazione lunga un anno (da ottobre 2022 a settembre 2023)  con un cartellone ricco di spettacoli, musica, grandi interpreti e artisti di eccellenza, pronto a divertire, emozionare, coinvolgere, commuovere, con concerti, musical, eventi, happening, workshop, progetti multimediali, ma anche per far rivivere alcuni dei concerti che, in questi primi 30 anni, sono stati più rappresentativi; protagonisti e testimoni della crescita esponenziale che l’ICO Magna Grecia è stata capace di interpretare.

Troveranno spazio all’interno del cartellone che, senza soluzione di continuità, animerà tutto il 2022 – 2023, Rassegne, Stagioni, Festival e Progetti interdisciplinari; un’offerta senza precedenti, capace di esplorare il mondo della cultura a 360°, spaziando tra generi musicali ed espressioni artistiche diverse, senza tralasciare il mondo del sociale, dei giovani, del contrasto alla povertà educativa, con azioni volte alla ricerca e formazione, al mondo della scuola e dell’Università, alle disabilità ed alle minoranze.

Una stagione di eventi che animerà non solo la collettività locale, ma l’intero tessuto sociale nazionale, con una programmazione in grado di fungere da volano verso la promozione di un’istituzione che intende raggiungere traguardi sempre più ambiziosi.


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 30.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

E’ presupposto principale dell’Istituzione Concertistico Orchestrale della Magna Grecia, dare seguito allo sviluppo dei rapporti con Enti esteri in grado di accogliere le nostre produzioni artistiche (anche inedite ed originali). Si intende radicare nei prossimi anni l’azione di internazionalizzazione dell’Orchestra, proseguendo sul percorso tracciato sin dalla sua costituzione, basti pensare alle tournée realizzate in Germania e Austria (1999) , Giappone (2000), Svizzera (2002), Francia e Germania (2003), Messico (2004), Spagna (2005),  EAU (2007), Albania (2016-2022), Grecia (2017-2022), Montenegro (2018 e 2019).

Fondamentali le azioni di Residenza Artistica internazionale già avviate dal 2018; primo tra tutti il progetto “Mousikèe et Areté” con il quale si crea un ideale ponte tra l’Italia ed i paesi balcanici con l’intento di riportare in vita la cultura dell’Antica Magna Grecia.

 


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 70.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Formazione di un'Orchestra della Magna Grecia a cui potranno fare parte i giovani di età compresa tra 10 e 25 anni. Questa orchestra nasce con lo scopo di creare nuove occasioni di divulgazione della cultura musicale in favore della città di Taranto e, nello specifico, di aumentare l’offerta formativa dedicata ai giovani, seguendo un percorso didattico di tipo pratico-operativo.


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 20.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Un sostegno economico per aiutare l'Orchestra ad affrontare questo periodo di lockdown

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 2.500.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

"Le Corti di Taras: un progetto dal cuore di Taranto” nasce dall'esigenza di creare un polo culturale, denominato “Le Corti di Taras”, nel centro di Taranto, utilizzando un intervento di valorizzazione delle aree ed edifici dismessi dalla Marina Militare con riferimento al Compendio denominato “Baraccamenti Cattolica”, costituito da un Teatro, una serie di strutture da adibire a laboratori, una sezione da dedicare alle attività sociali e per i bambini ed una piazza multimediale.
Il progetto, promosso dall’Istituzione Orchestrale Concertistica Orchestra Magna Grecia in quanto vincitrice dell’apposito bando di assegnazione, si pone come obiettivo primario quello di gestire il bene, provvedendo a potenziare con contenuti culturali e tecnologie i luoghi del Compendio una volta ristrutturati e messi a disposizione da parte dell’Amministrazione Comunale di Taranto.
Al tempo stesso si intende avviare, in collaborazione con la Fondazione «Con i Bambini» ed in una rete composta da Scuole, Enti del terzo settore ed Associazioni e Soggetti culturali,  un progetto sociale e di recupero, con una serie di interventi mirati a ridurre significativamente l’esposizione alla povertà educativa dei minori e delle rispettive famiglie nei quartieri a maggior tasso di esclusione sociale della città, mettendo a sistema delle azioni che si concentreranno sulla creazione di un hub educativo culturale presso le Corti di Taras, per offrire servizi e opportunità, in particolare nei settori dell’arte e della musica. 

  •  Creazione un polo culturale mediante la riqualificazione di circa 20.000 mq di aree ed edifici dismessi dalla Marina Militare in Taranto.
  • Realizzazione, in pieno centro cittadino, di un centro di produzione artistica e di sensibilizzazione sociale; esso diverrà la casa del contrasto alla povertà educativa, un angolo morbido per bambini e ragazzi, un luogo capace di creare una sponda strategica alla rivitalizzazione del centrale Borgo Umbertino di Taranto.
  • L’intero compendio “Ex Baraccamenti Cattolica”, che diverrà le “CORTI DI TARAS”, a termine dell’intervento ospiterà:
  • Teatro con allestimento multimediale;
  • Foyer e locali annessi al teatro (camerini, uffici, servizi, tecnici);
  • Struttura ed Area dedicata a Laboratori artistici;
  • Struttura ed Area dedicata ad ospitare un Museo esperienziale per i Bambini;
  • Struttura ed Area all’aperto attrezzata ad ospitare attività multidisciplinari;
  • Area dedicata a Caffè letterario e sala stampa

 

 


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 30.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

L'Associazione Orchestra della Magna Grecia intende promuovere la formazione e la valorizzazione di giovani musicisti da inserire nelle principali attività concertistico orchestrali previste per la stagione 2020/2021.                                                                                                                                           


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 40.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Concerti che si svolgeranno nell'arco temporale 2020/2021. Nello specifico: concerto del 19 e 20 Novembre 2020 Omaggio a Fellini, Concerto di Natale 20 e 21 dicembre 2020, Concerto di Capodanno 30 dicembre 2020, Concerti Stravinsky & Friends 09 e 10 giugno 2021, Concerto con F. Bosso 18 giugno 2021, Concerto con A, Quarta 24 giugno 2021, Concerto Messa Incoronazione 30 giugno 2021


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 70.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Eventi Musicali 2018/2019 Taranto                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 100.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Matera Capitale 2019 - Orchestra della Magna Grecia                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 41.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

L'Associazione Orchestra della Magna Grecia intende promuovere la formazione e la valorizzazione di giovani musicisti da inserire nelle principali attività concertistico orchestrali. Il progetto ha come obiettivo il creare nuove occasioni di divulgazione della cultura musicale in favore della città di Taranto, aumentando l’offerta formativa dedicata ai giovani. Completate le ultime formalità, i giovani musicisti saranno ammessi svolgeranno un percorso didattico di tipo pratico-operativo preparatorio all’ingresso nel mondo dell’alta formazione musicale già presente sul nostro territorio grazie anche all’attività svolta dall’Istituto musicale “Giovanni Paisiello”