I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

Il Teatro Koreja è una delle realtà culturali più rappresentative del sud Italia. Attiva da oltre trent’anni, Koreja è l’unico Centro di Produzione teatrale riconosciuto dal MiBACT nella Regione Puglia. La sua sede, i Cantieri Teatrali Koreja di Lecce, sono dal 2003 Teatro Stabile d’Innovazione. Fin dalla sua fondazione Koreja si dedica alla produzione di spettacoli originali e alla loro distribuzione in Italia e all’estero, alla promozione del meglio del teatro contemporaneo all’interno dei Cantieri, alla formazione teatrale per adulti, bambini e diverse categorie speciali.

Il primo nucleo del Teatro Koreja si costituisce nel 1985 ad Aradeo con il nome di Campo d’azione teatrale. Il termine Koreja è una forzatura dal dialetto griko in cui koreya vuol dire "movimento circolare" che a sua volta deriva dal greco antico χορεια. Il termine è inoltre presente in uno degli scritti di Jerzy Grotowski in cui una koreja vuole dire precisamente tre in uno: danza, musica, canto.

Sin dagli esordi la compagnia è diretta da Salvatore Tramacere, attore e regista formatosi accanto a importanti personalità del teatro internazionale come Eugenio Barba, Iben Nagel Rasmussen, Cesar Brie, Silvia Ricciardelli e Pina Bausch.

In collaborazione con l'Ente teatrale italiano e con gli enti locali organizza, sin dal 1991, il cartellone teatrale nella città di Lecce "Strade Maestre", un progetto di promozione teatrale rivolto alle aree disagiate del Paese.

Nel 1998 Koreja sposta la propria sede a Lecce nella periferia della città, nel quartiere Borgo Pace. Qui compra e ristruttura a proprie spese una ex fabbrica di mattoni, trasformandola in una casa del teatro: i Cantieri Teatrali Koreja. I Cantieri dispongono di due sale teatrali, una di 203 posti, l'altra di 98 per ospitare spettacoli di teatro, danza e musica.

Nel 2003 i Cantieri Teatrali Koreja sono riconosciuti dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come "Teatro Stabile d'Innovazione del Salento per la ricerca e la sperimentazione”, a conferma della vocazione produttiva e di un forte radicamento sul territorio.

Nel 2015 i Cantieri Teatrali Koreja vengono riconosciuti dal Ministero dei Beni Culturali come "Centro di Produzione teatrale di sperimentazione e di teatro per l'infanzia e la gioventù", unico in Puglia.

Dal 2017 il teatro ha un comitato scientifico composto da Eugenio Barba, Nicola Savarese e Franco Perrelli.

Dal 2002 ad oggi, ogni anno viene realizzato in diversi comuni della provincia di Lecce Il Teatro dei Luoghi, una rassegna internazionale con spettacoli di teatro, danza, musica, performing arts, incontri e installazioni urbane. Il Festival ospita numerose produzioni italiane ed estere, in particolare dai Paesi del bacino del Mediterraneo e della regione balcanica.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Lavori in corso

COSTO COMPLESSIVO 40.000,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Il Teatro dei Luoghi si svolge sin dal 2002 e promuove eventi di spettacolo in contesti di interesse storico e ambientale con lo scopo di valorizzare il patrimonio architettonico, artistico e culturale locale. Il Teatro Dei Luoghi, dopo aver vinto il Premio Cultura + Impresa 2014, ha ricevuto l’EFFE LABEL in due edizioni 2015-2016 e 2017-2018, un importante riconoscimento assegnato a festival europei che hanno dimostrato un particolare impegno artistico, soprattutto attraverso il coinvolgimento delle comunità locali in una prospettiva europea e globale.

Le ultime edizioni del festival si sono svolte a Lecce, sia nel centro storico che nel quartiere Borgo Pace dove hanno sede i Cantieri Teatrali Koreja, e ad Aradeo, piccolo comune della provincia di Lecce dove Koreja è stata fondata nel 1985. Spettacoli di teatro, danza, musica, videoproiezioni, incontri letterari e installazioni urbane hanno animato le strade delle città con molti debutti nazionali di spettacoli provenienti da Macedonia, Inghilterra, Francia, Slovenia e Italia.

Il Teatro dei luoghi fest includerà quest'anno la realizzazione di spettacoli in alcuni degli spazi monumentali della città di Lecce di più recente restauro e recupero alla fruizione pubblica, come Masseria Tagliatelle e le Mura Urbiche, oltre al Chiostro dei Teatini e al Museo Castromediano.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 25.000,00 €

 slide
 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

I CANTIERI TEATRALI KOREJA

I Cantieri Teatrali Koreja sono la sede del Teatro Koreja dal 1998. Lo stabile, la cui proprietà è stata acquisita dai soci della Cooperativa Koreja, è un'ex fabbrica di mattoni completamente rinnovata che si estende su un'area complessiva di 3000 mq. Il progetto di ristrutturazione è stato realizzato in collaborazione con l'architetto romano Luca Ruzza.

Ad oggi resta l’unico esempio in Italia di teatro stabile acquistato senza alcun utilizzo di fondi pubblici.

I Cantieri dispongono di due sale teatrali, una di 203 posti, l'altra di 98 per ospitare spettacoli di teatro, danza e musica. Oltre alle sale teatro sono presenti diversi altri ambienti tra cui sala prove, uffici e caffetteria.

 

Teatro e Sala 2 per 301 spettatori in totale - Spettacoli e concerti

Sala prove mq. 150 - Prove e formazione

Sala laboratorio mq. 250 - Laboratori e magazzino

Foyer mq. 200 – Mostre, convegni, attività multimediali, libreria e bar

Foresteria – 12 posti letto

Videoteca e biblioteca mq 50 – Documentazione e archivio

Uffici – Amministrazione e organizzazione

Sala caffetteria e servizi

 

 

IL FOYER

Il foyer dei Cantieri Teatrali Koreja è uno spazio modulare e multidisciplinare. È una zona wifi-free e aperta al coworking che ospita esposizioni, mostre e performance. È il luogo primario dedicato ai rapporti sociali e all’accoglienza del pubblico, prima e dopo la visione degli spettacoli nell’adiacente sala teatro.

È uno spazio totalmente accessibile perché privo di barriere architettoniche e ha ottenuto il marchio “Puglia Loves Family”, un riconoscimento della Regione Puglia ai luoghi amici delle famiglie (altre info su family.regione.puglia.it/).

 

 

IL PROGETTO

Koreja intende riqualificare l’intera area ristoro/bar del foyer attraverso un progetto di rinnovamento dello spazio e di gestione dello stesso in chiave sostenibile.

Il progetto, sviluppato da IFI (ifi.it), prevede la realizzazione di un corner ristoro moderno e innovativo grazie alla presenza di diversi moduli d’arredo che scompongono lo spazio rendendolo più accogliente e perfettamente integrato con il foyer del teatro. Nella galleria è possibile vedere alcune tavole del progetto.

Sarà inoltre adattato allo spazio un modello di gestione totalmente sostenibile. I principi ispiratori sono il risparmio di risorse, il riutilizzo dei materiali e l'ideazione di soluzioni tecnologiche low cost che permettano un percorso di conversione ecologica. L'obiettivo è ridurre al minimo l'impatto ambientale della struttura e delle attività realizzate all’interno.


NOTE Intervento archiviato