I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 N.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Il complesso dell’ex Ospedale Militare fu costruito quando Trieste faceva parte dell’Impero Austro-Ungarico; esso vide infatti la luce nell’arco di pochi anni, dal 1863 al 1866, in un’area della città allora non molto abitata. Per oltre un secolo l’imponente struttura, che disponeva di 600 posti letto, ha offerto cura e asilo ai soldati.

Cenni storici:

- nel 1855‐56 viene scelto il terreno

- 31/12/1863 data del progetto esecutivo firmato magg. Romano Roszner capitano del genio militare (Kriegsarchiv di Vienna)

- Opera attribuita all’ing. Luigi Buzzi

I corpi principali del complesso: Casa del Comandante, Edificio intermedio ad «H», Edificio «Infettivi» (non fa parte dell’intervento di recupero)

 

Informazioni sullo stato della conservazione

Alla fine degli anni Ottanta il complesso è stato chiuso e ha conosciuto una lunga fase di abbandono e degrado, durata fino al 2006, anno in cui si avviarono i lavori di riqualificazione e ristrutturazione.

Il lungo e accurato processo di recupero intrapreso dall’Università di Trieste, ha trasformato il vecchio ospedale in una moderna struttura residenziale e funzionale destinata ad accogliere studenti, ricercatori e docenti provenienti dal resto d’Italia e del mondo. Nel farlo si è badato a dare spazio all’innovazione tecnologica nel pieno rispetto della storia e della personalità architettonica dell’edificio.

La cerimonia di apertura ha avuto luogo nel marzo 2015

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

La residenza per studenti universitari è composta da appartamenti arredati in modo elegante e moderno, tutti dotati di climatizzazione completamente indipendente sia per il riscaldamento che per l'aria condizionata , cucinotto attrezzato e zona living, zona a letto e ampio bagno con docccia

Apertura 24h su 24h

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 16.430.290,87 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Progetto di recupero: da ospedale militare a residenza studentesca

Necessità:

- Adeguare alla funzione principale

- Rispettare gli standard della legge 338

- Adeguamento: standard urbanistici, sismico, eliminazione barriere architettoniche, prevenzione incendi, risparmio energetico, recupero impianti (elettrici, termici, fognature)

L'importo totale dei lavori è pari ad € 16.430.290,87

La Fondazione CrTrieste ha concorso alla realizzazione dell'opera con un cofinanziamento pari ad € 2.708.087,80 (somme relative al periodo 2004-2014).

 


NOTE Intervento archiviato