I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

la Biblioteca Civica Ettore Pozzoli è una biblioteca pubblica di ente locale e fornisce ai cittadini un accesso ai servizi fortemente integrato in collaborazione con BrianzaBiblioteche.

L'Apertura settimanale di tutti i servizi è di 35 ore settimanali; una sala studio è aperta anche due sere settimanali fino alle 22.30 e il lunedì pomeriggio.

Possiede 100 periodici tra quotidiani e riviste, 86.000 libri tra novità editoriali, libri in lingua originale, saggistica varia e storia locale. Oltre i classici volumi a stampa si trovano anche e book, libri a grandi caratteri, audiolibri, cd audio, dvd video. Ospita anche l'Archivio storico.

L'iscrizione e l'accesso sono gratuiti. Le principali attività sono la consultazione e il prestito in sede, il prestito interbibliotecario anche nazionale, l'assistenza e consulenza all'utente, postazioni per l'utilizzo di internet (6 per adulti e 4 per ragazzi), servizi on line, sezioni speciali per bambini, ragazzi e adolescenti, promozione della lettura.

Nel 2018 ha effettuato 123.000 prestiti con una media giornaliera di 560 persone. Le iniziative di promozione (letture, incontri, mostre) hanno visto oltre 2.500 presenze.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 50.000,00 €

 slide

DESCRIZIONE INTERVENTO

La Biblioteca Civica Ettore Pozzoli dispone di uno spazio verde di propria pertinenza, al quale si accede dall'atrio interno della biblioteca.

Si tratta di un'area di circa 1.500 mq, posta fra un parco pubblico e il lato nord dell'edificio della biblioteca.

Al fine di consentirne una piena fruibilità, il progetto immagina la realizzazione di percorsi, zone attrezzate e adeguata cura del verde che permettano al pubblico di sostare, socializzare e godere della natura circostante. Apposite zone adibite allo svolgimento di incontri, all'ascolto della musica e ai laboratori si altenano a isole più informali per la lettura individuale e il relax. L'intervento mette in relazione spazi interni ed esterni, valorizza e amplia le potenzialità di un luogo che diventa riferimento per le attività di promozione della lettura, delle arti, della creatività e per gli eventi culturali.

Il giardino della biblioteca, diviene così un giardino per la biblioteca e per tutti i cittadini che utilizzano e frequentano il servizio di pubblica lettura della città di Seregno.