I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Tra fine '600 e i primi del '700 la famiglia Dente, da una casa acquistata dai Susegana, realizza una Villa con oratorio, barchessa e quant'altro, e che corrisponde al tipo edilizio della Villa Veneta. La Villa, nella sua attuale conformazione planimetrica, risulta presente nel catasto napoleonico dal 1832. Si presenta nel classico impianto veneziano con limitato piano rialzato in attico al centro con timpano e volute laterali di raccordo ad un corpo a due piani, di probabile inserimento ottocentesco, destinato a scuderia con sovrastante abitazione.

Informazioni sullo stato della conservazione

L'immobile attualmente necessita di interventi di restauro e ripristino delle parti mancanti o ammalorate. Soprattutto gli intonaci esterni ed interni si presentanto in stato di degrado, anche con riguardo alle pregiate decorazioini a stucco o lapidee esistenti. Così come i serramenti esterni, gravemente degradatisi, mentre quelli interni sono in buono stato di conservazione per cui necessitano di semplici interventi manutentivi. La parte strutturale è da adeguare alla normativa antisismica ed antincendio. Gli impianti elettrici e termici sono assolutamente inadeguati sia per quanto riguarda la loro conformità sia relativamente all'uso dell'edificio e occorre pertanto il loro completo rifacimento. 

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

L'edificio attualmente viene utilizzato per sedi di associazioni, anche sovra comunali, oltre che per ospitare convegni organizzati sia da soggetti pubblici che privati. A ciò si aggiunge l'uso per lo svolgimento di corsi di divulgazione/promozione musicale. L'orario di utilizzo della Villa pertanto è legato alle richieste dei singoli fruitori degli spazi, che vengono di volta in volta concessi.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 300.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il progetto che si intende realizzare prevede il restauro di tutte le facciate esterne dell'edificio comrpesi i serramenti esterni e le decorazioni lapidee nonchè la realizzaazione di due bagni al piano terra