I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 N.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Fin dal 1546, quando la piazza del mercato prese la sua forma attuale, sembra che sia sempre esistita una fontana, inizialmente con funzione di abbeveratoio. Nel tempo venne sostituita e collocata in posizioni differenti. Solo nel 1829 fu progettata da Luigi Donegani la fontana attuale, in sostituzione di quella precedente, molto degradata. La fontana è formata da tre parti: basamento, vasca e corpo di mezzo, quest’ultimo è sormontato da un Genio con delfino e cornucopia colma di frutti, il tutto a ricordare le funzioni della piazza, prima mercato del lino poi di prodotti agricoli e infine del pesce.

Informazioni sullo stato della conservazione

Lo stato di degrado della fontana l’ha portata al suo inutilizzo, non più funzionante per problemi idraulici.  I gradini, le due vasche, nonchè gli elementi decorativi come le pigne e la scultura centrale presentano evidenti problemi di degrado.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

La fontana si trova in uno spazio pubblico.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 50.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Le canalizzazioni dovranno essere completamente sostituite in quanto provocano infiltrazioni nel sottostante parcheggio. I gradini, le due vasche, nonchè gli elementi decorativi come le pigne e la scultura centrale vanno puliti e consolidati. nel complesso, per finalità conservative, ma anche per ripristinare il funzionamento, se ne propone il restauro.