I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 N.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Olio su tela raffigurante "Madonna in trono con bambino e santi" di scuola marchigiana risalente al sec. XVII.

Le dimensioni sono di cm 2.30 x 1.80. Il dipinto e' collocato nella splendida Chiesa di San Francesco risalente al sec. XIII, considerata la piu' antica chiesa francescana delle Marche.

 

Informazioni sullo stato della conservazione

Il dipinto presenta piccole cadute di colore sparse e particolarmente evidenti nella parte bassa. Il telaio fatiscente non riesce piu' a mantenere la necessaria dilatazione per la regolare tensione della tela. Risulta segnato, quindi, il film pittorico lungo il suo perimetro e nella parte centrale. La cromia si presenta arida e lievemente offuscata da uno strato di vernice ingiallita e dallo sporco che, unito alla polvere, si è depositato con il tempo. 

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

La Chiesa di San Francesco, ove è collocato il dipinto, è aperta tutti i giorni dalle ore 9 - alle 12.30 (tranne il mercoledi' mattina)  e dalle ore 15.30 alle ore 18.30.

Sono previste anche aperture straordinarie nell'occasione di concerti ed altri eventi religiosi o culturali 

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 2.650,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il dipinto presenta piccole cadute di colore sparse e particolarmente evidenti nella parte bassa. Il telaio fatiscente non riesce piu' a mantenere la necessaria dilatazione per la regolare tensione della tela. Risulta segnato, quindi, il film pittorico lungo il suo perimetro e nella parte centrale. La cromia si presenta arida e lievemente offuscata da uno strato di vernice ingiallita e dallo sporco che, unito alla polvere, si è depositato con il tempo.


NOTE Intervento archiviato