I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 N.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

l'intervento è finalizzato a favorire l'accessibilità e ad eliminare le barriere architettonicbe all'interno del Complesso di Palazzo Ducale per consentire una maggior fruibilità del Palazzo all'intera comunità in considerazione delle molteplici attività presenti.

Il palazzo ospita gli uffici del Comando provinciale dei Carabinieri, gli uffici della Provincia, gli uffici della Prefettura nonchè il Museo del Risorgimento.

 

 

Informazioni sullo stato della conservazione

Il palazzo ospita gli uffici della Provincia, della Prefettura, del Comando Provinciale dei Carabinieri e il Museo del Risorgimento.

Il bene pertanto è attualmente in uso.

 

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Il bene è sempre aperto dal lunedi al venerdi dalle 07.30 alle 18.30

il sabato e la domenica in base ad eventuali eventi e nel rispetto degli organi competenti della prefettura e del Comando Provinciale dei Carabinieri.

 

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 63.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

palazzo ducale - interventi a favorire l'accesibilità mediante l'eliminazione delle barriere architettoniche.Il progetto prevede compatibilmente con le caratteristiche del complesso, una serie di opere necessarie per l'eliminazione delle barriere architettoniche al favorire l'accessibilità ad alcuni ingressi di Palazzo che attualmente presentano difficoltà.E'prevista la realizzazione di rampe di accesso raccordate con gli attuali percorsi pedonali e l'inserimento di dispositivi meccanizzati per i dislivelli non superabili con rampe.