I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 N.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

il palazzo sorge sulla fine del trecento come residenza del capitano della montagna , ufficiale designato da Firenze e preposto al governo delle zone montane pistoiesi. la facciata del palazzo ,oltre lo stemma mediceo in arenaria posto sul portone di accesso conserva gli stemmi araldici dei capitani che si sono succeduti nel governo del territorio . sono corredati da iscrizioni commemorative , le variazioni degli stemmi tesimoniano inoltre la sapienza artigianale dei vari laboratori dell'area fiorentina e pistoiese

Informazioni sullo stato della conservazione

 e' stato realizzato un restauro lapideo comprendente ripulitura, applicazione di consolidante, riadesione di frammenti, ricostruzioni , stuccature e applicazione di strato protettivo . altresi' sono state effettuate coloriture seguendo fedelmente l'immagine dello stemma originale  in seguito a ricerche storiche e saggi di superficie.

il tutto sotto la  piena collaborazione e controllo della Soprintendenza Belle arti e Paesaggio per le province di Firenze, Pistoia e Prato

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

tutti i giorni feriali ore 8,00-14,00

giovedi' ore 8,00-17,00

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 46.231,95 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

restauro conservativo degli stemmi dei capitani della montagna posti sulla facciata del palazzo