I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

Teatro Goldoni: un Teatro di Tradizione ricco di attività.

Nel cuore della città di Livorno sorge lo storico Teatro Carlo Goldoni, unico nel suo genere per la “lanterna” di cristallo che lo ricopre, restituito nel 2004, dopo un accurato restauro, all’antico splendore con una grande platea, 4 ordini di palchi, loggione ed un’acustica tra le migliori, come dichiarato pubblicamente da artisti quali Uto Ughi e Claudio Scimone.

Un Teatro che dal 1847 affascina per l’eleganza delle forme neoclassiche e la mondanità dei suoi ambienti e che da settembre a giugno ospita nuove stagioni tra lirica, prosa, concertistica, danza, musical, jazz, cabaret, teatro popolare, teatro per e fatto dai ragazzi, poesia e molto altro ancora. Un teatro che è anche sede di laboratori di formazione e ricerca, di produzione, con l’ausilio di un apposito Comitato Scientifico ed il lavoro di docenti e consulenti professionalmente motivati. Una struttura snella e moderna, che fa dell’efficienza un punto di forza, gestita dalla Fondazione Teatro della Città di Livorno Carlo Goldoni, che dal 2005 ha ottenuto, con riconoscimento ministeriale, il titolo di teatro di tradizione.

Gli spazi del Teatro a disposizione della città.

Il Complesso del Teatro Carlo Goldoni di Livorno è una struttura polivalente destinata prioritariamente alle arti dello spettacolo che offre spazi ed opportunità diversificate per l’organizzazione di una pluralità di attività ed iniziative diverse ad imprese, associazioni, enti pubblici o privati che vogliano conferire prestigio alla propria immagine.

Così, insieme alla “Sala grande” del Teatro (1.150 posti) con platea, 4 ordini di palchi, prima galleria e loggione, il Goldoni comprende un ulteriore elegante spazio teatrale distinto ed autonomo, “La Goldonetta”, con 200 posti oltre sale utili per varie attività come la “Sala degli specchi”, la “Sala Musicale”, l’“Appartamento Mascagni” e altri ambienti che costituiscono una location ideale per iniziative ed eventi.

www.goldoniteatro.it

 

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 350.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il sostegno è diretto alla Fondazione Teatro Goldoni di Livorno per consentire il restauro e la riqualificazione della facciata storica Teatro e delle sue pertinenze.


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 300.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

L'oggetto dell'intervento sono i progetti specifici (artistici e di formazione) che accompagnano l'attività del Teatro in ciascuna annualità

Ciascun progetto è perfettamento integrato nell'attività complessiva del Teatro con l'obiettivo di rafforzarne la ricaduta culturale e di formazione del pubblico.


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 500.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Gli interventi sono da rivolgere al sostegno dell'attività istituzionale della Fondazione Goldoni.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 1.500.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Il sostegno è diretto alla Fondazione Teatro Goldoni di Livorno in tutte le sue articolazioni, di produzione, di gestione, di investimenti e di formazione.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO Non definito (Sostegno generico)

DESCRIZIONE INTERVENTO


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 294.000,00 €

 slide

DESCRIZIONE INTERVENTO

L'oggetto dell'intervento sono i progetti specifici (artistici e di formazione) che accompagnano l'attività del Teatro in ciascuna annualità

Ciascun progetto è perfettamento integrato nell'attività complessiva del Teatro con l'obiettivo di rafforzarne la ricaduta culturale e di formazione del pubblico.


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 500.000,00 €

 slide

DESCRIZIONE INTERVENTO

Gli interventi sono da rivolgere al sostegno dell'attività istituzionale della Fondazione Goldoni.


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 10.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

DEEP festival

"Com'è profondo il mare"

Arte- teatro-danza-musica.

Il DEEP è un festival che propone un cartellone di spettacoli di teatro, concerti, danza, incontri e lectio magistralis. Un cantiere culturale che sostiene forme nuove della ricerca teatrale, della danza d’autore e dell’innovazione musicale. Un festival multidisciplinare che coniuga le forme artistiche contemporanee con la tradizione, che promuove confronti tra importanti realtà professionali nazionali e le più interessanti realtà locali, che promuove le culture e le arti dello spettacolo e la loro diffusione presso le nuove generazioni e sul territorio.

mo-wan teatro 

in collaborazione e con il sostegno

Autorità Portuale di Livorno

Comune di Livorno

Fondazione Teatro Goldoni

Nuovo Teatro delle Commedie di Livorno

The Cage Livorno


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 45.000,00 €

 slide

DESCRIZIONE INTERVENTO

Torna anche quest’anno la festa più partecipata dell’estate livornese, Effetto Venezia, la grande kermesse estiva che per cinque serate animerà il cuore antico della città, il quartiere de La Venezia, caratterizzato da ponti e canali navigabili.

Palcoscenico ideale per spettacoli di musica, teatro, installazioni, animazione di strada e giochi di luce, La Venezia vedrà dunque riaccendere su di sé i riflettori per il 33°anno consecutivo, mettendo in campo il fervore artistico della città, la sua voglia di ritrovarsi e di godere delle bellezze architettoniche che il quartiere custodisce.