I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 N.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

 Trattasi di uno dei palazzi nobiliari più antichi del Centro Storico di Montefano.

Da fonti documentali storiche risulta che Il Palazzo signorile, situato nel cuore del centro storico, venne costruito nel XVIII secolo su commissione del conte camerinense Telesforo Morelli (altre fonti lo fano risalire intorno al 1659). Si sa che poi il conte Pallotta (Cesare) fece costruire al secondo piano un teatrino.

L’attuale facciata è frutto di un intervento novecentesco.

La famiglia Pallotta, a cui storicamente è collegato l’edificio storico, ha come probabile capostipite un certo Guglielmo (1040) di origine normanna.

Il Galluppi (storico) afferma che i Pallotta abbiano goduto nobiltà a Messina dal XII secolo al XVIII, portati in Sicilia da Roma, dove si trovavano a quei tempi, da un certo Riccardo Pallotta comandante della cavalleria del duca Roberto.

Si ricorda infine che, fra gli antenati della casata Pallotta figurano ben 4 cardinali: Evangelista (1597), Giovanni Battista (1629), Guglielmo (1779) ed infine Antonio (1823).

Informazioni sullo stato della conservazione

L'immobile richiede interventi per l'abbattimento delle barriere architettoniche in base a progettazione dell'Ente con il parere della Soprintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Il Palazzo è visitabile con visite guidate a richiesta. L'intervento in programma ha lo scopo di rendere fruibile il Palazzo per visite culturali legate ai reperti presenti e a quelli da riordinare.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 31.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Fornitura a posa in opera di piattaforma elevatrice su misura in struttura metallica a tre fermate con pistone idraulico in opera funzionante


NOTE Intervento archiviato