I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

La Biblioteca,fondata nel 1862,è una delle 5 biblioteche musicali statali storiche italiane, che continuano l’attività di istituzioni degli Stati italiani preunitari. L’alluvione del ‘66 ha danneggiato patrimonio bibliografico, locali e arredi storici.Attualmente è impegnata nel ricostruire servizi ordinari (consultazione in sede,prestito,prestito interbibl.aggiornamento delle collezioni) e servizi specifici (document delivery,ricerche a distanza). Per promuovere la sua conoscenza sono state realizzate mostre e sono effettuati prestiti per mostre bibliografiche. Il servizio di digitalizzazione si pone come servizio on demand. La digitalizzazione dei fondi, avviata nel 2005, riproduce parte dei manoscritti musicali.Il catalogo cartaceo è ancora il principale punto di accesso ai documenti.Collabora con SBN con 16110 notizie.Conta 70.000 unità bibliografiche.Gran parte del patrimonio storico dei secc. XVIII-XIX è costituito da manoscritti musicali,edizioni di musica a stampa,libretti per musica;sono presenti manoscritti dei secc. XIII-XVII, Cinquecentine/Seicentine musicali.La letteratura musicale consta di monografie e periodici musicali.Si ricordano importanti fondi archivistici e documenti sonori (dischi in vinile).I fondi storici sono la principale testimonianza della musica a Firenze nei secc. XVIII-XIX e constano di musica eseguita presso la Corte Granducale, in rapporti con la corte imperiale viennese (fondo Pitti), quella eseguita/studiata presso famiglie nobili fiorentine-nell’Ottocento si è sviluppata un’importantissima tradizione di musica da camera (doni del principe Corsini, del conte Pieri, del march. Martellini, delle fam. Picchi e Mariotti) e la musica dei professori che hanno influenzato la vita dell’istituto (es.proff Morini, Fumi, Manetti, Puliti, Consolo, Del Bello, Boghen, Frazzi, Grossi). Parte dei fondi testimonia l’attività di musicologi (es.Basevi,Casamorata,Parigi,Bonaventura) che hanno influenzato lo sviluppo degli studi musicologici italiani

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 50.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Arricchimento e aggiornamento del patrimonio bibliografico-documentario con particolare attenzione allo sviluppo delle collezioni destinate all’uso didattico


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 40.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Acquisto di attrezzature finalizzate alla messa in sicurezza del patrimonio bibliografico-documentario con fornitura di dispositivi di un sistema con rilevamento in radiofrequenza (RFID) per la gestione di prestito, antitaccheggio e verifiche inventariali compatibile con il gestionale SBN Web. La fornitura dovrà comprendere il trasporto, l’installazione, la configurazione e la messa in funzione dei dispositivi, nonché il training del personale della biblioteca sull’impiego del sistema RFID ed il servizio di manutenzione e assistenza in garanzia. L’attività di inizializzazione sarà effettuata su 50.000 volumi.


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 250.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Catalogazione descrittiva e semantica retrospettiva libro alla mano di tutto il patrimonio bibliografico della biblioteca tramite applicativo SBN Web


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 150.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Digitalizzazione del patrimonio bibliografico-documentario e archivistico


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 30.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Allestimento di mostre finalizzate alla valorizzazione del patrimonio della biblioteca