Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
   
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023
Immagini di SOSTEGNO ALL'ASSOCIAZIONE CONCERTI CITTA' DI NOTO - STAGIONE CONCERTISTICA 2023, NOTOMUSICA 2023

L’Associazione Concerti Città di Noto nasce il 9 settembre 1975 dalla volontà del Maestro Corrado Galzio, netino doc, di far assurgere la città di Noto, già famosa per la sua incomparabile architettura barocca anche a capitale internazionale della musica colta e fucina della cultura musicale.

Da quel lontano 1976 l’attività dell’Associazione è stata un continuo crescendo di iniziative non solo nella diffusione della musica tout court. Una delle caratteristiche che ha fortemente e positivamente contraddistinto l’attività della Associazione è stata l’attenzione riservata alle iniziative di Didattica Musicale; i corsi, sempre ad accesso gratuito, hanno riscosso un grande successo come hanno testimoniato gli oltre 500 iscritti ai 17 corsi organizzati nel periodo 1990/2000. L’insegnamento ai giovani è continuato altresì con la istituzione nel 1997 della “Scuola d’Archi” che l’Associazione ha gestito per un decennio. La scuola, completamente gratuita, ha fornito agli allievi anche gli strumenti e nel corso degli anni era riuscita ad istituire tre classi di violino (con circa 20 allievi) e un coro di voci bianche.

L’attività svolta

C’è una costante nell’attività della Associazione; i concerti vengono realizzati tutto l’anno con una programmazione ormai consolidata nel tempo: 20-25 concerti nel periodo tra gennaio-maggio e ottobre-dicembre ed una rassegna estiva di 10-12 concerti nel periodo luglio-agosto, rassegna conosciuta come “Festival Internazionale Notomusica” (marchio registrato). La speranza che, quasi cinquant’anni orsono, animò i fondatori è la stessa che ancora oggi presiede a tutte le attività programmate dalla Associazione, e cioè fare di Noto un importante centro di promozione e sviluppo della cultura in genere, e di quella musicale in particolare. Una diffusione della musica e della cultura musicale a tutto tondo.

Gli artisti

Quasi cinquant’anni di attività hanno portato a Noto oltre 5.000 musicisti contribuendo a far conoscere nel mondo la città di Noto quando ancora non era sotto la luce della ribalta come oggi.

E’ sterminato l’elenco delle orchestre, dei complessi, degli artisti che si sono esibiti per l’Associazione, ne ricordiamo qui alcuni dei più famosi e talentuosi: Ennio Morricone, Ramin Bahrami, Katia e Marielle Labeque, Nicola Piovani, Boris Petrushanski, Luis Bacalov, Sir Antony Pappano, Michele Campanella, Salvatore Accardo, Uto Ughi, Sergei Girschenko, Suna Kan, Cristiano Rossi, Pavel Vernikov, Felix Ayo, Maggio Franco Ormezowsky, Giovanni Sollima, Nicolae Sarpe, Cecilia Gasdia, Mariella Devia, Katia Ricciarelli, Salvatore Fisichella, Stefano Bollani, Richard Galliano, Michel Portal, Gino Paoli, Enrico Rava,  Danilo Rea, Peppe Servillo, Rita Marcotulli, Paolo Fresu, Omar Sosa, Dee Dee Bridgewater, Uri Caine, Noa.

Descrizione dell'intervento

La programmazione 2023 si articolerà in 28 concerti che si terranno nei luoghi di maggior pregio artistico della città al fine di favorire una fruizione, conoscenza e valorizzazione sempre maggiore di questi siti ad un pubblico sempre più vasto. Ampliate le collaborazioni con Enti ed Istituzioni Culturali sia in loco quali il C.U.M.O. Consorzio Universitario Mediterraneo Orientale, Fondazione Teatro “Tina Di Lorenzo”, Istituzione Musicale Città di Noto, sia a livello nazionale con collaborazioni ormai avviate da qualche anno quali per esempio quella con il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma, Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli. Il calendario 2023 è ricco di prime esecuzioni commissionate direttamente a compositori attivi provenienti dai Conservatori di Catania, Roma e Napoli. Ai compositori vien chiesto di presentare opere prime su vari generi stilistici: dai nuovi linguaggi, alla trascrizione creativa e ricostruttiva. Significativa anche per il 2023 la presenza, accanto a rinomati artisti di livello internazionale, di giovani talenti, soprattutto siciliani, fra i più importanti e vincitori di Concorsi Nazionali ed Internazionali si citano: i Giovani Violoncellisti di Santa Cecilia che accompagneranno Giovanni Sollima, la Giga Ensemble, il Calamus Ensemble, il Duo Brundo-Lepore, Manuel Cicero e i giovani cantanti lirici del Conservatorio di Catania. Ampliamento dell’offerta culturale. Il numero degli spettacoli per il 2023 è stato significativamente alto al fine di raggiungere una più larga fascia di pubblico, specialmente giovane. Si è infatti voluta ampliare al massimo l’offerta culturale riservando una parte del cartellone a generi poco frequentati o del tutto assenti nelle stagioni tradizionali e prevedendo una serie di spettacoli in decentramento in altri comuni del Val di Noto. Si conferma il tradizionale spazio destinato al Jazz con la presenza di grandi nomi del panorama internazionale quali John Scofield, Paolo Fresu, Omar Sosa, il Trio Servillo-Girotto-Mangalavite, l’HJO Jazz Orchestra nonché il premio Oscar Nicola Piovani. Per il resto sono presenti in cartellone solisti e formazioni cameristiche e sinfoniche quanto mai varie di rilevanza internazionale. Significativi i concerti: Nicola Piovani, I Solisti del Teatro San Carlo di Napoli e dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Giovanni Sollima e i giovani violoncellisti di Santa Cecilia, Il Trio Guidantus con Claudi Arinany, l’Ensemble Clarinetti Calamus con Nicolai Pfeffer, solista. Consistente è per il 2023 la fascia di concerti destinati alle repliche studentesche in sede o direttamente nelle scuole. Come consolidata tradizione dell’attività dell’Associazione Concerti di Noto, un segmento importante della stagione viene programmato in estate. Questo segmento della programmazione è realizzato nel periodo di massima presenza turistica a Noto, Città inserita nella World Eritage List dell’Unesco. Per il 2023 si ospiterà la Master Class di alto perfezionamento tenuta dal M° Nicolai Pfeffer, Docente di Clarinetto presso la Hochschule für Musik di Colonia


Contribuisci a tutelare il patrimonio culturale italiano

Scopri come diventare un mecenate

Ente beneficiario

Associazione Concerti Citta' di Noto

Erogazioni ricevute

5.000,00 €

Mecenati

: 2

I mecenati che hanno scelto di essere visibili:
Assosoftware - Associazione Italiana Produttori Di Software
Software Hub System Srl

COINVOLGI LA TUA COMMUNITY

Scopri come comunicare, promuovere e far votare il tuo progetto

1° fase

RACCONTA E CONDIVIDI

Utilizza la newsletter e i social media per raccontare il tuo progetto e il concorso. Chiedi a tutta la tua community di votare e di condividere il concorso tra i loro amici.

2° fase

USA L’HASHTAG

Condividi ogni contenuto utilizzando l’hashtag ufficiale #concorsoartbonus2024. In questo modo sarai rintracciabile da tutte le persone che lo utilizzeranno e potrai ampliare la tua community.

3° fase

METTI IN EVIDENZA

Metti in evidenza sui tuoi canali social un post che promuova il progetto. Ricordati di inserire il link alla pagina di votazione e di chiedere in modo chiaro alla tua community di votare.

4° fase

TROVA UN TESTIMONIAL

Coinvolgi un testimonial o un influencer che possa dare visibilità al tuo progetto e promuovere il concorso nella propria fan base.

Scopri altri progetti in gara nella stessa regione

Fondazione Sant'Elia - Palazzo Celestri di Santa Croce e Palazzo Sant'Elia - Acquisto dotazioni tecniche e strumentali
3348 voti
Palermo

Fondazione Sant'Elia - Palazzo Celestri di Santa Croce e Palazzo Sant'Elia - Acquisto dotazioni tecniche e strumentali

Fondazione Inda - Teatro Greco di Siracusa, rinnovamento impianto di illuminazione
684 voti
Siracusa

Fondazione Inda - Teatro Greco di Siracusa, rinnovamento impianto di illuminazione