I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Si tratta di quattro volumi inerenti l'arte della guerra e l'uso delle armi da fuoco, che raccolgono cinque opere stampate fra il 1613 e il 1695 a Parma, Bruxelles, Londra e Amsterdam:

  • Tratado dela artilleria y uso della platicado por el capitan Diego Vfano en las guerras de Flandes. Brusselas, 1613
  • The arte of shooting in great ordnance …written by William Bourne. London, 1643;
  • The art of gunnery … compiled by Thomas Smith. London, 1643
  • Les travaux de Mars, ou, La fortification nouvelle tant reguliere, qu'irreguliere. Première partie … par Allain Manesson Mallet. Amsterdam, 1672
  • Fortificatione del signor di Voban … Parma, 1695

Sono volumi di piccolo formato e ricchi di illustrazioni, che rappresentano le novità nel campo dell’artiglieria e quelle richieste nella costruzione delle fortificazioni per far loro fronte.

I volumi appartengono al fondo Mediceo-Lorenese, costituito dalla collezione di testi scientifici, inerenti per lo più le scienze fisico-matematiche, raccolti nel corso dei secoli dalle due dinastie toscane e conservati nella biblioteca del Regio Museo di Fisica e Storia Naturale, fondato da Pietro Leopoldo nel 1775, poi dall'Università di Firenze e infine affidati in comodato alla Biblioteca del Museo Galileo.

Informazioni sullo stato della conservazione

In tutti e quattro i volumi la legatura non è più in grado di svolgere il suo compito di protezione e le carte, specialmente quelle dei volumi stampati in nord Europa, presentano grave ossidazione e fragilità.

Per due volumi si propongono legature nuove di conservazione, per uno - costituito da due opere di argomento affine - la conservazione in scatola, per una altro, infine, il restauro della legatura esistente.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

l volumi, come tutta la collezione cui appartengono, sono consultabili all’interno della biblioteca del Museo Galileo, aperta dal lunedì al venerdì (9.00-16.30) e il sabato in orario 9.30-13.00.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 5.820,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

In tutti e quattro i volumi la legatura non è più in grado di svolgere il suo compito di protezione e le carte, specialmente quelle dei volumi stampati in nord Europa, presentano grave ossidazione e fragilità.

Per due volumi si propongono legature nuove di conservazione, per uno - costituito da due opere di argomento affine - la conservazione in scatola, per una altro, infine, il restauro della legatura esistente.