Immagini di ROL 69914 - Corso di formazione per Giardinieri d’arte per giardini e parchi storici. Progetto per l’edizione 2021/2022
Immagini di ROL 69914 - Corso di formazione per Giardinieri d’arte per giardini e parchi storici. Progetto per l’edizione 2021/2022
Immagini di ROL 69914 - Corso di formazione per Giardinieri d’arte per giardini e parchi storici. Progetto per l’edizione 2021/2022
Immagini di ROL 69914 - Corso di formazione per Giardinieri d’arte per giardini e parchi storici. Progetto per l’edizione 2021/2022
Immagini di ROL 69914 - Corso di formazione per Giardinieri d’arte per giardini e parchi storici. Progetto per l’edizione 2021/2022
Immagini di ROL 69914 - Corso di formazione per Giardinieri d’arte per giardini e parchi storici. Progetto per l’edizione 2021/2022
Immagini di REGGIA DI VENARIA REALE
   
Immagini di ROL 69914 - Corso di formazione per Giardinieri d’arte per giardini e parchi storici. Progetto per l’edizione 2021/2022
Immagini di ROL 69914 - Corso di formazione per Giardinieri d’arte per giardini e parchi storici. Progetto per l’edizione 2021/2022
Immagini di ROL 69914 - Corso di formazione per Giardinieri d’arte per giardini e parchi storici. Progetto per l’edizione 2021/2022
Immagini di ROL 69914 - Corso di formazione per Giardinieri d’arte per giardini e parchi storici. Progetto per l’edizione 2021/2022
Immagini di ROL 69914 - Corso di formazione per Giardinieri d’arte per giardini e parchi storici. Progetto per l’edizione 2021/2022
Immagini di ROL 69914 - Corso di formazione per Giardinieri d’arte per giardini e parchi storici. Progetto per l’edizione 2021/2022
Immagini di REGGIA DI VENARIA REALE

Il corso è rivolto a 15 studenti, disoccupati e occupati. Tra i destinatari sono compresi:i titolari di “Buono servizi al lavoro”, i percettori di reddito di cittadinanza che hanno stipulato un Patto per il lavoro (D.lgs. 4/2019 art 4,co.76), i lavoratori dipendenti di aziende posti in CIGS: per i quali è stato sottoscritto un accordo di ricollocazione, (art24 bis, dl.gs 148/2015), con assegno di ricollocazione (AdR), che non possono beneficiare di Adr o per i quali non sia stato sottoscritto l’accordo di ricollocazione (art 24 bis, dl.gs 148/2015). Il corso è rivolto indistintamente a uomini e donne. È richiesto il possesso di Diploma di scuola secondaria tecnico o professionale relativo alla professionalità o altro diploma ma con documentate esperienze di giardinaggio, vivaismo agricoltura. La selezione è avvenuta in seguito alla partecipazione ad un seminario orientativo, a test e colloqui conoscitivi e motivazionali individuali, il corso vedrà lo svolgimento di 800 le ore di formazione (di cui 320 di stage) durante le quali, per le lezioni teoriche, verranno utilizzate le sale didattiche della Reggia di Venaria Reale, mentre per la parte laboratoriale gli aspiranti giardinieri d’arte potranno acquisire esperienza diretta nei Giardini della Reggia di Venaria, a stretto contatto con i responsabili e i giardinieri della Reggia di Venaria.  Durante il corso sono inoltre previste attività di stage presso alcune delle principali residenze reali piemontesi 

Il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude promuove la raccolta di fondi ed il reperimento delle risorse finanziarie necessarie alla propria attività istituzionale e all'attuazione del piano strategico di sviluppo culturale per la valorizzazione del complesso delle Residenze Reali Sabaude;

  1.  - progettare, realizzare e gestire attività di valorizzazione dei beni conferiti o affidati, di strutture e servizi di pubblica utilità, di assistenza culturale e di ospitalità per il pubblico, con le modalità stabilite dal CBCP ovvero  dalla legislazione in materia di gestione dei beni culturali;
  2.  – progettare, realizzare e gestire l’erogazione di servizi comuni al complesso delle Residenze Reali Sabaude, quali ad esempio: dislocazione dei diversi servizi e del personale, centrale acquisti, stesura dei bandi, gestione aggregata di funzioni strutturali quali quelle legali, tecniche e progettuali, servizi specialistici ed editoriali, raccordo organizzativo fra le sedi coinvolte, sistema comunicativo e di marketing;
  3.  - promuovere il turismo culturale in ambito nazionale e internazionale, sviluppare la comunicazione inerente la valorizzazione anche delle altre Residenze Reali Sabaude non conferite o affidate al Consorzio, assicurandone il coordinamento e contribuendo a sviluppare il piano di gestione del sito UNESCO;
  4.  - promuovere intese e stipulare accordi con realtà europee che svolgano attività di conservazione e valorizzazione di patrimoni analoghi a quelli del Consorzio e, più in generale, con altri soggetti, nazionali ed internazionali, per la realizzazione di progetti ed eventi finalizzati alla valorizzazione del proprio patrimonio o alla qualificazione della propria attività;
  5.  - realizzare direttamente o partecipare a progetti sostenuti da fondi europei, nazionali, regionali e locali;
  6.  - concorrere, mediante accordi o intese con le Amministrazioni pubbliche e con altri soggetti interessati, alla predisposizione e all'attuazione di progetti e interventi finalizzati allo sviluppo economico e sociale del territorio di ubicazione delle Residenze Reali Sabaude;
  7.  - provvedere alla conservazione del patrimonio conferito o affidato in gestione, garantendo la prevenzione, la manutenzione ordinaria e straordinaria, la conservazione programmata ed il restauro del patrimonio stesso, avvalendosi a tal fine, nel rispetto della normativa applicabile e ove possibile e prioritariamente, del Centro  per  la Conservazione ed il Restauro "La Venaria Reale", nel  quadro  degli atti che regolamenteranno i rapporti fra i due enti  ed  alla luce della finalità formativa caratterizzante il Centro


Contribuisci a tutelare il patrimonio culturale italiano

Scopri come diventare un mecenate

Ente beneficiario

Consorzio Delle Residenze Reali Sabaude

Erogazioni ricevute

80.000,00 €

Mecenati

: 2

I mecenati che hanno scelto di essere visibili:
Compagnia Di San Paolo
Compagnia Di San Paolo

COINVOLGI LA TUA COMMUNITY

Scopri come comunicare, promuovere e far votare il tuo progetto

1° fase

RACCONTA E CONDIVIDI

Utilizza la newsletter e i social media per raccontare il tuo progetto e il concorso. Chiedi a tutta la tua community di votare e di condividere il concorso tra i loro amici.

2° fase

USA L’HASHTAG

Condividi ogni contenuto utilizzando l’hashtag ufficiale #concorsoartbonus2024. In questo modo sarai rintracciabile da tutte le persone che lo utilizzeranno e potrai ampliare la tua community.

3° fase

METTI IN EVIDENZA

Metti in evidenza sui tuoi canali social un post che promuova il progetto. Ricordati di inserire il link alla pagina di votazione e di chiedere in modo chiaro alla tua community di votare.

4° fase

TROVA UN TESTIMONIAL

Coinvolgi un testimonial o un influencer che possa dare visibilità al tuo progetto e promuovere il concorso nella propria fan base.

Scopri altri progetti in gara nella stessa regione

Associazione 24/7 - Musica a Villa Durio 2023
265 voti
Varallo

Associazione 24/7 - Musica a Villa Durio 2023

Comune di Ivrea - Sistema Bibliotecario di Ivrea e Canavese, Nati per Leggere Piemonte 2022
42 voti
Ivrea

Comune di Ivrea - Sistema Bibliotecario di Ivrea e Canavese, Nati per Leggere Piemonte 2022