Immagini di Il Museo di Teatro di Figura di Milano - anno 2022
Immagini di Il Museo di Teatro di Figura di Milano - anno 2022
Immagini di Il Museo di Teatro di Figura di Milano - anno 2022
Immagini di Il Museo di Teatro di Figura di Milano - anno 2022
Immagini di Il Museo di Teatro di Figura di Milano - anno 2022
Immagini di Il Museo di Teatro di Figura di Milano - anno 2022
Immagini di Associazione Grupporiani/Museo del Teatro di Figura di Milano - MUTEF
   
Immagini di Il Museo di Teatro di Figura di Milano - anno 2022
Immagini di Il Museo di Teatro di Figura di Milano - anno 2022
Immagini di Il Museo di Teatro di Figura di Milano - anno 2022
Immagini di Il Museo di Teatro di Figura di Milano - anno 2022
Immagini di Il Museo di Teatro di Figura di Milano - anno 2022
Immagini di Il Museo di Teatro di Figura di Milano - anno 2022
Immagini di Associazione Grupporiani/Museo del Teatro di Figura di Milano - MUTEF

L'Associazione Grupporiani, fondata nel 1984, è riconosciuta dal Ministero dei Beni Culturali quale Teatro di Figura di Rilevanza Nazionale e gestisce tutta l’attività di produzione, promozione e distribuzione della Compagnia Marionettistica Carlo Colla & Figli. La Grupporiani, (sotto la direzione artistica, fino al 2017, di Eugenio Monti Colla) ha messo a punto e perfezionato una serie di laboratori artigianali per la manutenzione dell'edificio marionettistico della Carlo Colla & Figli e per la creazione di nuovi spettacoli e per il restauro del materiale antico.

Parte dell'attività della Grupporiani è rivolta anche all'organizzazione di Mostre, seminari, stages, attività didattiche e di laboratorio.  A partire dal 1999 la Grupporiani ha ideato e realizzato l’Archivio informatico del materiale marionettistico ARGO, che si propone di catalogare ed inventariare tutto il materiale marionettistico da essa gestito. Nel 2016, sotto la supervisione di Monica Franchi, viene ideato l’archivio documentario ODISSEO, in corso di realizzazione. L’Associazione Grupporiani, in partnership con il Comune di Milano e con il contributo di Fondazione Cariplo gestisce il MUSEO DEL TEATRO DI FIGURA DI MILANO - MUTEF

Il MUTEF affianca alla parte espositiva una serie di iniziative di formazione e promozione e, specialmente, una struttura di laboratori artigianali che, ancora oggi come due secoli fa, supportano l’attività produttiva di una Compagnia di Marionette e sono una realtà lavorativa viva, attuale e altamente professionale. La storia e la contemporaneità del Teatro di Figura sono ambedue presenti nel MuTeF e sono strettamente collegate. Solo conoscendo e raffrontando materiali, tecniche costruttive e impostazioni drammaturgiche di ieri e di oggi si ha la piena coscienza del valore storico e culturale della tradizione marionettistica italiana e del suo valore sociale ed artistico sia nel passato che nel presente.

Lo spazio si articola in una serie di attività non disgiunte e accessibili al pubblico:

  1. Deposito e conservazione delle collezioni gestite dall’Associazione Grupporiani
  2. I laboratori artigianali attraverso i quali l’antica sapienza teatrale di questi ultimi secoli viene riproposta nel lavoro quotidiano di restauro e di conservazione del vecchio materiale, e di allestimento degli spettacoli che ripropongono oggi in Italia e all’Estero la tradizione italiana del teatro marionettistico;
  3. Attività seminariali e di formazione, oltre che esemplificazioni pratiche di movimento di burattini, marionette, pupi etc.
  4. Accesso alla biblioteca e agli archivi Audio e Video della Grupporiani dedicata al Teatro di Figura accessibile a studenti e studiosi per tesi di laurea, ricerche e approfondimenti.
  5. Eventi in streaming che offrano al pubblico nazionale ed internazionale una serie di prodotti di alto livello culturale ed artistico. Tali eventi sono già pensati per diventare, insieme alla visita in persona, elementi complementari dell’offerta culturale del Museo.

Descrizione dell'intervento

L’Associazione Grupporiani, in partnership con il Comune di Milano e con il contributo di Fondazione Cariplo gestisce il MUSEO DEL TEATRO DI FIGURA DI MILANO - MUTEF

Il progetto è finalizzato alla realizzazione della prima fase della creazione del MUTEF. Il Museo affianca alla parte espositiva una serie di iniziative di formazione e promozione e, specialmente, una struttura di laboratori artigianali che, ancora oggi come due secoli fa, supportano l’attività produttiva di una Compagnia di Marionette e sono una realtà lavorativa viva, attuale e altamente professionale. La storia e la contemporaneità del Teatro di Figura sono ambedue presenti nel MuTeF e sono strettamente collegate. Solo conoscendo e raffrontando materiali, tecniche costruttive e impostazioni drammaturgiche di ieri e di oggi si ha la piena coscienza del valore storico e culturale della tradizione marionettistica italiana e del suo valore sociale ed artistico sia nel passato che nel presente.

Un Museo di Teatro di Figura non può essere solo un luogo dove si espongono “oggetti” e testimonianze del passato. Il teatro di marionette è ancora oggi un elemento vivo e pulsante nell’ambito della cultura teatrale italiana e mondiale. Una semplice esposizione di pezzi storici rischia di dare invece la sensazione di un’esperienza collocata solo nel passato, ancorandola ad un concetto di tradizione ormai lontana nel tempo e non più attuale. Nel teatro delle marionette il concetto di tradizione è saldamente collegato a quello di “innovazione ben riuscita”, sia per il passato, quando le esperienze del teatro barocco, allora all’avanguardia, posero le basi per la costruzione dello spazio teatrale della marionetta, così ancora oggi, nel momento in cui si parla di attore virtuale di cui la marionetta può essere considerata il primo esempio in assoluto.

Lo spazio si articola in una serie di attività non disgiunte e accessibili al pubblico:

  1. Deposito e conservazione delle collezioni gestite dall’Associazione Grupporiani
  2. I laboratori artigianali attraverso i quali l’antica sapienza teatrale di questi ultimi secoli viene riproposta nel lavoro quotidiano di restauro e di conservazione del vecchio materiale, e di allestimento degli spettacoli che ripropongono oggi in Italia e all’Estero la tradizione italiana del teatro marionettistico;
  3. Attività seminariali e di formazione, oltre che esemplificazioni pratiche di movimento di burattini, marionette, pupi etc.
  4. Accesso alla biblioteca e agli archivi Audio e Video della Grupporiani dedicata al Teatro di Figura accessibile a studenti e studiosi per tesi di laurea, ricerche e approfondimenti.
  5. Eventi in streaming che offrano al pubblico nazionale ed internazionale una serie di prodotti di alto livello culturale ed artistico. Tali eventi sono già pensati per diventare, insieme alla visita in persona, elementi complementari dell’offerta culturale del Museo.


Contribuisci a tutelare il patrimonio culturale italiano

Scopri come diventare un mecenate

Ente beneficiario

Associazione Grupporiani

Erogazioni ricevute

115.250,00 €

Mecenati

: 1

I mecenati che hanno scelto di essere visibili:
Fondazione Cariplo

COINVOLGI LA TUA COMMUNITY

Scopri come comunicare, promuovere e far votare il tuo progetto

1° fase

RACCONTA E CONDIVIDI

Utilizza la newsletter e i social media per raccontare il tuo progetto e il concorso. Chiedi a tutta la tua community di votare e di condividere il concorso tra i loro amici.

2° fase

USA L’HASHTAG

Condividi ogni contenuto utilizzando l’hashtag ufficiale #concorsoartbonus2024. In questo modo sarai rintracciabile da tutte le persone che lo utilizzeranno e potrai ampliare la tua community.

3° fase

METTI IN EVIDENZA

Metti in evidenza sui tuoi canali social un post che promuova il progetto. Ricordati di inserire il link alla pagina di votazione e di chiedere in modo chiaro alla tua community di votare.

4° fase

TROVA UN TESTIMONIAL

Coinvolgi un testimonial o un influencer che possa dare visibilità al tuo progetto e promuovere il concorso nella propria fan base.

Scopri altri progetti in gara nella stessa regione

Fondazione Opere Pie Riunite di Castelleone - Ex-asilo infantile, restauro immobile
10 voti
Castelleone

Fondazione Opere Pie Riunite di Castelleone - Ex-asilo infantile, restauro immobile

Fondazione Museo Nazionale Scienza e Tecnologia L. da Vinci - Sala del Cenacolo, restauro
230 voti
Milano

Fondazione Museo Nazionale Scienza e Tecnologia L. da Vinci - Sala del Cenacolo, restauro