Immagini di Fondazione Orchestra Regionale Toscana
   
Immagini di Fondazione Orchestra Regionale Toscana

La Fondazione ha lo scopo di promuovere lo sviluppo e la diffusione della cultura musicale in Toscana attraverso un'orchestra stabile professionale con cui produce e distribuisce musica in regione. Collabora con le istituzioni musicali e teatrali pubbliche e private e con le amministrazioni locali della Toscana per realizzare programmi di alto livello artistico che interessano più sedi in regione. Crea scambi e collaborazioni con analoghe istituzioni italiane e straniere e iniziative per favorire il coordinamento delle attività musicali in Toscana, gestisce la programmazione, la promozione e la valorizzazione del Teatro Verdi di Firenze e del patrimonio della Fondazione e svolge attività di formazione musicale, produce materiale didattico e allestisce centri di documentazione e banche dati sulle proprie finalità. La Fondazione gestisce un'orchestra stabile professionale, realizza programmi di produzione e distribuzione musicale in Toscana. Collabora con le istituzioni musicali e teatrali pubbliche e private nazionali e estere con le amministrazioni locali. Assume iniziative per il coordinamento musicale in Toscana, gestisce la programmazione e la valorizzazione del Teatro Verdi a Firenze e svolge attività di formazione ed educazione musicale. 

Descrizione dell'intervento

Per la Stagione Concertistica 2019-2020, l'ORT guarda alla cultura, e in particolare a quella musicale, come a una grande opportunità di crescita e cambiamento del pubblico e dei territori. Sempre più aumenta il bisogno di generare un impatto sociale che sia positivo e proattivo per migliorare la fruizione culturale e dunque lo sviluppo della società fiorentina e toscana. Le esperienze positive maturate hanno ispirato la ricerca di una qualità sempre maggiore nell'offerta erogata ai nostri pubblici nell'ottica di contrastare sempre di più l'impoverimento culturale della popolazione. Attraverso dunque la Stagione Concertistica 2019-2020 e i programmi di sviluppo del pubblico, la Fondazione ORT intende portare ulteriore valore aggiunto al territorio. Il progetto proposto intende agire sul tempo libero per trovare spazi fecondi allo sviluppo e al consolidamento della personalità, dei talenti e degli aspetti più generativi dell'individuo nei contesti sociali di riferimento e per rispondere sia a un'esigenza musicale, sia a un bisogno civico e aggregativo espresso dal contesto. Strutturato in più azioni il progetto intende perseguire una qualità artistica di livello internazionale con particolare attenzione allo sviluppo e al coinvolgimento del pubblico (anche e soprattutto di quello più giovane). Il progetto nella sua interezza intende aumentare e coinvolgere il pubblico dell'ORT, potenziare l'offerta culturale della fondazione nel territorio, incidendo sulla crescita delle persone in ogni momento della vita di uno spettatore, educare le comunità a un ascolto più consapevole, rendendo la musica accessibile a quante più persone possibili. E' intenzione dell'ORT proporre una Stagione Concertistica coinvolgente e appassionante e offrire una programmazione musicale dedicata alle scuole di ogni ordine e grado e alle famiglie, infine coinvolgere il pubblico attraverso programmi specifici, come ad esempio Vie della Musica l'iniziativa che porta al Teatro Verdi di Firenze gli spettatori del Mugello, della Val di Sieve, del Chianti Fiorentino offrendo loro uno speciale abbonamento che include anche il trasporto A/R, oppure Realtà Aumentata il programma con il quale ad ogni concerto l'ORT offre a 4 abbonati/sostenitori la possibilità di vivere un concerto direttamente sul palcoscenico in mezzo ai professori d'orchestra, attraverso una prospettiva davvero inedita. 


Contribuisci a tutelare il patrimonio culturale italiano

Scopri come diventare un mecenate

Ente beneficiario

Fondazione Orchestra Regionale Toscana

Erogazioni ricevute

175.200,82 €

Mecenati

: 437

I mecenati che hanno scelto di essere visibili:
Fondazione CR Firenze
Fondazione CRFirenze
Mario Claudio Guacci
Mario Claudio Guacci
Carlo Adini


Anna Boccaletti
Maria Carla Bonafè
Gian Luca Bruno
Alessandro Mario Camussi
Gabriella Cappellini
Paolo Crucchi
Maria Cristina Curradi
Pietro Di Giorgi
Anna Maria Salerno
Antonio Di Giovanni
Elena Bazzani
Piero Pandolfi
Giovanna Fabbri
Walter Felicioni
Sigfrido Fenyes
Paola Giovannini
Umberto Gelli
Giuliana Maestripieri
Silvano Manzani
Aldo Perasole
Antonietta Puliga
Sonia Rogai
Gianni Russo
Mariella Del Corto
Lucia Falciani
Laura Talluri
Nicoletta Pinzauti
Julie Guilmette
Clara Calloud
Armando Conti
Milena Gianassi Giorgi
Elisabetta Pieri
Paola Castaldi
Gianni Valenti
Fiorella Vezzani
Silvia De Marchi
Dorotea Cenci
Carla Veronese
Giampaolo Orsini
Giuseppina Giannasi
Gianna Masini
Roberto Troni
Danilo Ammannato
Francesca Bolla
Giovanni Cirillo
Lucia Quadrini
Carlo Degl'Innocenti
Laura Fabbrini
Sigfrido Fenyes
Alessandro Mossa
Luca Pellegrini

Scopri altri progetti in gara nella stessa regione

Archivio di Stato di Firenze  -   Dalle pergamene ai lucidi: ottimizzazione sezione sito web
11° posto | 5315 voti
Firenze

Archivio di Stato di Firenze - Dalle pergamene ai lucidi: ottimizzazione sezione sito web

Anfiteatro di Volterra  -   Scavo e messa in sicurezza anfiteatro romano
13° posto | 3815 voti
Volterra

Anfiteatro di Volterra - Scavo e messa in sicurezza anfiteatro romano