Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
   
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023
Immagini di Festival di teatro BONSAI 2023

Il programma di Bonsai festival, ideato e organizzato da Ferrara Off, è costituito prevalentemente da spettacoli selezionati con la seconda Chiamata OFFline, alla quale hanno risposto più di 350 artisti e compagnie provenienti da tutta Italia e dall’estero. La selezione – effettuata da Giulio Costa, direttore artistico di Ferrara Off, e da un team di professionisti provenienti dal mondo del teatro, della danza e del teatro ragazzi – ha privilegiato proposte caratterizzate da urgenza, lungimiranza, messa in discussione dei linguaggi convenzionali, necessità di confronto con la realtà ospitante e con il pubblico, adattabilità a spazi di diversa natura. mLa maggior parte degli artisti e delle compagnie sono emergenti o di recente formazione.
Accanto a loro ci saranno anche autori e interpreti noti e affermati per portare gli spettatori a conoscere differenti linguaggi, temi e generazioni.

La settima edizione di BONSAI è quella dello sconfinamento. Si superano i limiti, si mescolano i generi, si confondono gli stili, si esce dagli schemi e dagli spazi, si occupano nuovi luoghi, si va oltre il concetto del tempo, nell’attimo eterno della performance.

Spettacoli site specific e itineranti, anteprime, edizioni speciali, microteatro e primi studi. Assieme a momenti di incontro e workshop che da maggio a luglio animeranno gli spazi di Ferrara Off, ma anche di altri ambienti della città, ampliando le collaborazioni e le proposte. Si valicano pacificamente i confini per crescere assieme, per andare oltre le costrizioni e le convenzioni, come fa il BONSAI.

Ferrara Off è un' APS che opera nel settore delle arti performative. Dal 2013 ha sede all’interno del Centro Culturale Slavich – sulle Mura della città di Ferrara – presso due spazi industriali di proprietà del Comune. La collocazione risuona con la mission dell’associazione che mira a essere baluardo in difesa della cultura, punto di riferimento per la comunità e luogo di aggregazione.  L’impegno di Ferrara Off si articola principalmente in tre ambiti – produzione, programmazione, formazione – con un’attenzione particolare a:

1) promozione dell’arte e della cultura;
2) sostegno alla creatività emergente e alla sperimentazione artistica;
3) educazione del pubblico, con specifico riguardo all’inclusività e al dialogo intergenerazionale;
4) costruzione di reti e collaborazioni con altre realtà, a livello locale (Fondazione Ferrara Arte, Fondazione Teatro Comunale, Musei Civici di Arte Antica, Ferrara Musica), nazionale (Festival della Fiaba, TrentoSpettacoli, Imago Mundi OdV) ed europeo. 

L’Associazione è guidata da un direttivo a prevalenza femminile, composto al 60% da under35.

Ferrara Off ha svolto fino al 2022 una programmazione – tra ottobre e marzo – con appuntamenti bisettimanali di teatro, danza, pittura, poesia, letteratura, musica.

Parallelamente, sia in passato che attualmente, da ottobre a ad aprile, si tengono corsi e laboratori di teatro, danza e scrittura.

La tarda primavera, l’estate e l’inizio dell’autunno sono periodi riservati a eventi particolari, in diversi contesti cittadini, con lo scopo di intercettare nuovi target di pubblico. Fra questi, quelli di particolare rilievo sono:

Biblioteca itinerante di letteratura (2016), rassegna di reading e incontri tematici – in diverse location (musei, biblioteche, piazze, parchi, ecc.) – dedicati a Giorgio Bassani, scrittore, editore e fondatore di Italia Nostra.

BONSAI Festival di teatro e microteatro, nato dalla collaborazione con Píndoles Teatre Breu in Espais (Barcellona, Spagna) per contribuire alla rigenerazione di un quartiere con difficoltà di ordine sociale; nelle sue cinque edizioni che si sono susseguite, tramite il formato ‘micro’, il festival ha sostenuto artisti emergenti e fatto scoprire le arti performative anche a un pubblico non abituato ad andare a teatro.
Dal 2022 la manifestazione è sostenuta dal Fondo Unico dello Spettacolo nella sezione Festival, questo ha fatto sì che la manifestazione avesse l’opportunità di effettuare una modifica significativa nella sua forma, diventando così il momento più ricco della programmazione di Ferrara Off vedendo la realizzazione di 38 repliche all’interno di una finestra temporale di 60 giorni.

Ferrara Monumenti Aperti, coordinata a livello nazionale da Imago Mundi OdV (Cagliari), organizzata da Ferrara Off con il sostegno di Fondazione Ferrara Arte: manifestazione che coinvolge, ogni anno, centinaia di studenti delle Scuole elementari e medie in un percorso di formazione che li porta a fare da guide turistiche del patrimonio cittadino agli adulti.

 


Contribuisci a tutelare il patrimonio culturale italiano

Scopri come diventare un mecenate

Ente beneficiario

Associazione Culturale Ferrara Off

Erogazioni ricevute

2.000,00 €

Mecenati

: 2

I mecenati che hanno scelto di essere visibili:
Costantino Roberto Sanna

COINVOLGI LA TUA COMMUNITY

Scopri come comunicare, promuovere e far votare il tuo progetto

1° fase

RACCONTA E CONDIVIDI

Utilizza la newsletter e i social media per raccontare il tuo progetto e il concorso. Chiedi a tutta la tua community di votare e di condividere il concorso tra i loro amici.

2° fase

USA L’HASHTAG

Condividi ogni contenuto utilizzando l’hashtag ufficiale #concorsoartbonus2024. In questo modo sarai rintracciabile da tutte le persone che lo utilizzeranno e potrai ampliare la tua community.

3° fase

METTI IN EVIDENZA

Metti in evidenza sui tuoi canali social un post che promuova il progetto. Ricordati di inserire il link alla pagina di votazione e di chiedere in modo chiaro alla tua community di votare.

4° fase

TROVA UN TESTIMONIAL

Coinvolgi un testimonial o un influencer che possa dare visibilità al tuo progetto e promuovere il concorso nella propria fan base.

Scopri altri progetti in gara nella stessa regione

Associazione Ferrara Buskers Festival - Ferrara Buskers Festival 2022
Ferrara

Associazione Ferrara Buskers Festival - Ferrara Buskers Festival 2022

vota il progetto
Fondazione Nazionale della Danza - Attivtà 2022
Reggio nell'Emilia

Fondazione Nazionale della Danza - Attività 2022

vota il progetto