I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

Il Teatrino dei Fondi è è un’impresa di spettacolo di livello nazionale. Compagnia teatrale riconosciuta e finanziata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla Regione Toscana.

Fondata a San Miniato (Pi) nel 1993, sviluppa da sempre una progettualità molto complessa e articolata, producendo spettacoli legati al teatro civile, alla drammaturgia contemporanea, al teatro per le nuove generazioni.

 

Teatrino dei Fondi gestisce direttamente il Quaranthana, il Teatro Comunale di San Miniato (Pi) e il Nuovo Teatro Pacini di Fucecchio (Fi), organizza il Festival multidisciplinare Contemporanei Scenari e altre rassegne sul territorio regionale.

Con il marchio editoriale Titivillus Mostre Editoria (Premio Speciale Ubu 2016, Premio della Critica 2012) persegue l’obiettivo di documentare e promuovere la cultura teatrale italiana ed internazionale.

 

Particolarmente significativa è anche l'attenzione che Teatrino dei Fondi dedica alle nuove generazioni (bambini, giovani, studenti e loro intermediari, famiglie e insegnanti) struttarndo progetti educativi, di formazione del pubblico e di formazione professionale.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 40.000,00 €

 slide
 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Fermata Teatro è un progetto teatrale composito in cui si intrecciano le diverse linee di attività del Teatrino dei Fondi: la produzione teatrale, la gestione di teatri e spazi culturali, l'educazione a favore dei minori, la formazione del pubblico, il supporto ai giovani artisti, la documentazione e la divulgazione della cultura teatrale.

LUOGO INTERVENTO: Nuovo Teatro Pacini, Arena Estiva Pacini, Istituzioni scolastiche - FUCECCHIO (Fi)

OBIETTIVI

  • Sviluppare la creazione artistica teatrale, con particolare attenzione alla creazione artistica destinata specificatamente ai giovani ed ai ragazzi;
  • Sperimentare nuove forme della produzione e della fruizione teatrale, anche mediante il ricorso alle tecnologia del virtuale e della fruizione a distanza;
  • Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, opportunità di apprendimento permanente per tutti volta al coinvolgimento e allo sviluppo di nuovi pubblici, con attenzione all'infanzia ed alla gioventù;
  • Arricchire la formazione degli giovani mediante l’acquisizione di competenze spendibili nel mondo del lavoro creando ponti tra il mondo della scuola e quello delle professioni;
  • Favorire la ripresa degli spazi teatrali, la crescita qualitativa e formativa del pubblico e l'ampliamento dei bacini di utenza;
  • Offrire opportunità di crescita lavorativa e di visibilità dei giovani artisti dello spettacolo dal vivo;
  • Accrescere la partecipazione e l’esperienza culturale delle comunità di riferimento tramite la produzione artistica. 

AZIONI

A) Produzione di spettacoli teatrali:

- prosa e teatro contemporaneo;

- spettacoli per l'infanzia e la gioventù;

- eventi teatrali streeming per le scuole A4) tournée nazioale;

B) Formazione del pubblico ed attività educative:

- Percorsi di "Avvicinamento alla Pratica Teatrale" per l'infanzia e la gioventù;

- Percorsi di "Educazione alla Visione" per l'infanzia e la gioventù;

- Percorsi educativi a medium teatrale a favore dell'integrazione in ambito scolastico; 

C) Progetto di Alternanza Scuola Lavoro "La bottega del Teatro";

D) Stagioni e rassegne teatrali - anno 2021;

E) Sostegno attrverso forme di residenza artistica di 5 giovani compagnie del teatro e della danza;

F) Pubblicazione di testi teatrali e studi critici sul teatro contemporaneo e del Novecento.


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 10.000,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Nuove Platee propone all'interno del Teatro comunale Quaranthana di San Miniato ed in altri luoghi della città una serie di attività educative e di formazione del pubblico rivolte a tutti i cittadini, ma con particolare attenzione verso le nuove generazioni, quindi bambini e giovani, scuole e famiglie.

Il progetto prevede la realizzazione di una serie di attività di formazione del pubblico, con un coinvolgimento diretto di circa 3.000 persone tra bambini, insegnanti, genitori, adulti ecc. a cui si aggiungono in termini di ricaduta indiretta altre 5.000 persone dovuta alle attività svolte.

 

Percorso di educazione alle visione , in collaborazione con gli istituti scolastici del territorio. Percorso di educazione alle visione rivolto alle nuove generazioni collegato alle storica rassegna teatrale rivolte alle scuole dell'obbligo Sognare Teatro – Scuola, giunta alla XXI edizione.

 

Percorsi di avvicinamento alla pratica teatrale, ovvero una serie di laboratori teatrali (2 laboratori per giovani ed adulti e 1 laboratorio per bambini) realizzati all'interno del Teatro comunale Quaranthana della durata di 8 mesi finalizzati all'avvicinamento e all'approfondimento del “fare” teatro.

 

Percorso di approfondimento per uno spettatore consapevole , pur rivolgendosi a tutti, trova nel fruitore abituale di spettacolo dal vivo il proprio principale interlocutore. L'attenzione che il Teatrino dei Fondi da sempre riserva ai nuovi linguaggi della scena e alla drammaturgia contemporanea è il fondamento di questo percorso di approfondimento che prevede incontri con autori ed artisti, convegni e tavole rotonde, seminari, mostre ecc. Il percorso di approfondimento prevede alcune conversazioni pubbliche con alcuni degli artisti di spicco della scena nazionale.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 20.000,00 €

 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

Open Theatre è un progetto di audience development culturale creato dall'ass. Cult. Teatrino dei Fondi per il Nuovo Teatro Pacini di Fucecchio, che consta di un ventaglio di azioni atte a facilitare, stimolare e accompagnare la partecipazione alla vita culturale ed alle iniziative teatrali del Pacini da parte di diverse tipologie di pubblico: bambini, giovani, adulti, adulti in età avanzata, handicap, riservando particolare attenzione alle nuove generazioni e al rapporto con il sistema scolastico di ogni ordine e grado.

Il progetto intende favorire la crescita qualitativa e formativa del pubblico, l'ampliamento dei bacini di utenza, il ripensamento della strategie comunicative, lo smussamento delle barriere, economiche, sociali e culturali, nonché produrre ricadute ed effetti durevoli investendo particolarmente sui giovani e sulle nuove generazioni.

Azione 1) Alternanza Scuola Lavoro La Bottega del Teatro intende correlare l’offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio, nonché consentire ai ragazzi di sperimentare le diverse forme di organizzazione e produzione

Azione 2) disabilità & teatro, questa nuova azione si pone l'obiettivo di offrire ad un gruppo di ragazzi disabili e ai loro insegnanti di sostegno, di sperimentare un percorso a matrice teatrale durante l'anno scolastico, che stimoli le loro capacità cognitive in un contesto ludico ed artistico;

Azione 3) percorso Educare alla Visione e Avvicinamento alla pratica teatrale

Azione 4) creare un processo di aggregazione per gli studenti delle scuole secondarie, dedicandogli uno spazio riconoscibile, fatto a loro misura, attraverso l'uso delle nuove tecnologie;

Azione 5) servizio di babysitting teatrale durante gli spettacoli della stagione

Azioni 6) facilitazioni economiche per i giovani e per gli anziani; per gli studenti nel programma scuole; per gli studenti portatori di handicap


NOTE Intervento archiviato