I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

L’Associazione Beatmi, nasce nel 2018 dall’esperienza di Ponderosa Music & Art, fondata da Titti Santini Milano nel 1985, società internazionale di organizzazione e management di importanti festival e artisti nazionali ed internazionali come ad esempio Ludovico Einaudi, Vinicio Capossela, Baustelle, Patti Smith, Caetano Veloso, Angelique Kidjo etc. o festival come Piano City Milano, JazzMi, Prima diffusa...
L'Associazione Beatmi organizza la rassegna LA MUSICA DEI CIELI, che promuove dal 1996 la conoscenza e il dialogo tra le culture e che offre non solo l’occasione di ascoltare musiche provenienti da tradizioni antiche o soltanto lontane, ma anche di riflettere e confrontarsi su nessi antropologici, come il sacro e la religiosità, che i nostri tempi tendono a semplificare e a omologare ai processi di comunicazione. Alcuni degli artisti che hanno partecipato al festival nelle passate edizioni: Ludovico Einaudi, Patti Smith, Nicola Piovani, Camille, Antonella Ruggiero, Rachelle Ferrell, Vinicio Capossela, Mercan Dedé, The Chieftains, Take 6, Avion Travel, Ballaké Sissoko, Sabri Brothers, Anna Oxa, Magoni/Spinetti, Angelique Kidjo, Jimmy Scott, Angelo Branduardi, Mavis Staples, Paco Peña, Paolo Fresu, Dijavan Gasparyan, Alice, Bulgarian Voices, Giovanni Lindo Ferretti, Kabul Ensemble.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 50.000,00 €

 slide
 slide
 slide
 slide
 slide
 slide
DESCRIZIONE INTERVENTO

LA MUSICA DEI CIELI è una rassegna che dal 1996 promuove la conoscenza e il dialogo tra le culture attraverso le molteplici musiche della spiritualità, presentando una serie coordinata di concerti nei luoghi di culto, teatri e sale da concerto della Lombardia e di alcune importanti città italiane.

Oltre ai concerti con i più significativi interpreti delle tradizioni spirituali del pianeta, LA MUSICA DEI CIELI realizza progetti speciali nei repertori del trascendente con i protagonisti della musica italiana.

LA MUSICA DEI CIELI offre non solo l’occasione di ascoltare musiche provenienti da tradizioni antiche o soltanto lontane, ma anche di riflettere e confrontarsi su nessi antropologici, come il sacro e la religiosità, che i nostri tempi tendono a semplificare e a omologare ai processi di comunicazione. Il linguaggio universale della musica può invece essere una delle prassi privilegiate di decodifica del nuovo millennio, un ponte tra civiltà diverse, un’occasione di incontro vero e non mediato da un device, in definitiva restituzione all’umano della competenza sull’umano.

I concerti si svolgeranno prevalentemente a Milano oltre che nelle Chiese della Lombardia e teatri della regione. Il periodo di svolgimento è dicembre, mese appropriato ed evocativo nel quale ecumenicamente e storicamente si aprono varchi e passaggi tra oriente e occidente, dove poter sperimentare, attraverso la musica, nuove forme di convivenza culturale e di tradizioni diverse, favorendo in modo tale il dialogo tra i popoli e lanciando un chiaro messaggio di pace e solidarietà.