I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i. L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Complesso del 17°sec., edificato dal Conte Brandolini per i mezzadri che conducevano i possedimenti rurali. Il pregio dell'aggregato è la sua posizione ai piedi del colle che ospita il Castello di Brandolini. I decenni di abbandono hanno preservato pecularietà storico tipologiche del Borgo, lo stemma del nobile casato è ancora evidente   

Informazioni sullo stato della conservazione

Il degrado è presente sia per volumi ascrivibili a superfetazioni inadeguate sia per lo stato di abbandono complessivo che incide sulle strutture edilizie e sul contesto territoriale circostante che si è alterato dato l'abbandono della gestione rurale. E' necessario un intervento di recupero globale   

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Il Borgo Rurale non è attualmente completamente fruiile a causa dello stato di degrado. Lo sarà a completamento del previsto intervento di recupero e valorizzazione 

Destinazione delle erogazioni liberali

RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 1,420,000.00 €

L'INTERVENTO PREVEDE IL RECUPERO DI TUTTE LE COMPONENTI TIPICHE AL FINE DI VALORIZZARE IL MANUFATTO SECONDO I CONNOTATI ORIGINALI. SARA'OGGETTO DI UN'AZIONE DI MIGLIORAMENTO STATICO CHE PREVEDE STRUTTURE DI SOTTOFONDAZIONE, FORMAZIONE DI CERCHIATURE E TIRANTI IN METALLO NEI SOLAI, FORMAZIONI DI CROCI DI SANT'ANDREA CON PROFILI IN METALLO SOPRA IL PIANO DI COPERTURA.SARANNO MANTENUTE LE COMPONENTI STRUTTURALI E DI FINITURA. IL FABBRICATO SARA' DOTATO DI SISTEMI AUTONOMI DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO. SARA' FRUIBILE DAI SOGGETTI PORTATORI DI HANDICAP.IL PIANO TERRA E PARTE DEL 1° PIANO SARANNO DESTINATI A SPAZI ESPOSITIVI. PARTE DEL 1° PIANO E TUTTO IL 2° SARANNO DESTINATI AD OSTELLO.