I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i. L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

Palazzo Sanguinetti, sede del Museo della Musica di Bologna, si trova nel pieno centro storico della città.
Risalente agli inizi del XVI secolo, poi ampliato per volere del conte Antonio Aldini, ministro di Napoleone, è oggi uno degli esempi più alti del periodo napoleonico e neoclassico a Bologna

Informazioni sullo stato della conservazione

È necessario intervenire al piano terra, nell'area adiacente allo spazio mostre, che consta di due locali di circa 60 mq ciascuno, con soffitto interamente decorato.
Tali spazi potranno essere utilizzati l'uno per i laboratori di didattica musicale, l'altro per ampliare lo spazio mostre temporanee

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Il Museo della Musica di Bologna osserva i seguenti orari di apertura:
da martedì a venerdì: ore 9.30-16
sabato, domenica e festivi: ore 10-18.30

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 35.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

La ristrutturazione prevede l'eliminazione delle finte pareti in cartongesso ed il ripristino della cubatura originale. Anno 2016: progetto temporaneamente sospeso in attesa del completamento della ristrutturazione di parte dei locali situati al piano terra e al piano seminterrato del Museo della Musica e della revisione del progetto complessivo


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 25.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

La ristrutturazione prevede l'eliminazione delle finte pareti in cartongesso che ad oggi chiudono l'accesso alla zona mostre temporanee. Anno 2016: progetto temporaneamente sospeso in attesa del completamento della ristrutturazione di parte dei locali situati al piano terra e al piano seminterrato del Museo della Musica e della revisione del progetto complessivo