I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.

Attività principali dell'istituzione

La costituzione della biblioteca Nino Colombo fu decisa nel 1965. Successivamente il Consiglio Comunale decise di costruire una sede apposita, il progetto fu affidato a Bruno Zevi che aveva già realizzato la biblioteca Comunale di Dogliani, alla quale quella di Beinasco si ispira. Nel 1995 fu intitolata a Nino Colombo che più di ogni altro si impegnò per l’organizzazione della biblioteca.

Nel 2005 la biblioteca di Beinasco entra a far parte del Sistema Bibliotecario Area Metropolitana – zona Ovest in qualità di capo area, offrendo l’accesso a circa un milione e mezzo di titoli tra libri, giornali e dvd, propone informazioni, consultazioni, prestito interbibliotecario, navigazione internet.

Dal 2013 aderisce al progetto Nati per Leggere investendo molte risorse per diffondere la pratica della lettura ad alta voce ai bambini fin dalla più tenera età.

La biblioteca svolge un ruolo attivo nell’organizzazione di attività culturali e di gestione delle biblioteche dell’Area Sbam Ovest provvedendo alla catalogazione, alle attività culturali, incontri con autore, progetto Nati per Leggere.

La biblioteca di Beinasco si occupa altresì di gestire e coordinare il servizio di circolazione libraria per tutto lo Sbam.

Sul territorio è presente inoltre una succursale in frazione Borgaretto, intitolata a “Primo Levi” e il patrimonio totale è di 52000 tra volumi e materiale multimediale.

 

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 24.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

A partire dal 2013 le biblioteche del sistema Sbam ovest hanno dato l’avvio al Progetto “Favole e pappe: io cresco con un libro” con lo scopo prioritario di promuovere l’attitudine alla lettura fin dalla più tenera età, sensibilizzando le famiglie sull'importanza dell’abitudine alla lettura anche in età prescolare. Tutti concordi che il cuore del progetto consta nell'offerta al bambino di occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo, la stimolazione e il senso di protezione che genera nel bambino il sentirsi accanto ad un adulto che legge o racconta già dal primo anno di vita è impareggiabile. Nello specifico le attività in cui si è articolato il progetto sono state le seguenti: - ogni biblioteca ha promosso ed organizzato presso la propria sede un evento festoso di incontro-conoscenza con le famiglie dei nuovi nati, al fine di salutare i nuovi nati con il dono di un libro inserito in una borsina riportante i loghi del progetto NPL; - realizzazione di attività laboratoriali per bambini tenute presso ogni biblioteca dello Sbam ovest e sedi distaccate, sia per la fascia 0/3 che per la fascia 3/5; - la cura della revisione e dello scarto delle collezioni dedicate ai piccoli e l’implementazione delle stesse grazie ad acquisti mirati; - consegna per tutti gli studi pediatrici contattati e aderenti alla filosofia del progetto di una scatola di libri a disposizione per le loro sale di attesa in modo tale da veicolare i messaggio che lega la lettura al benessere e alla salute: - formazione per bibliotecari ed incontri di promozione per i neo genitori.


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 23.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

A partire dal 2013 le biblioteche del sistema Sbam ovest hanno dato l’avvio al Progetto “Favole e pappe: io cresco con un libro” con lo scopo prioritario di promuovere l’attitudine alla lettura fin dalla più tenera età, sensibilizzando le famiglie sull’importanza dell’abitudine alla lettura anche in età prescolare. Il cuore del progetto sta nell’offerta al bambino di occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo, la stimolazione e il senso di protezione che genera nel bambino il sentirsi accanto ad un adulto che legge o racconta già dal primo anno di vita è impareggiabile. Nello specifico le attività in cui si articola il progetto sono le seguenti: - Festa dei nuovi nati con il dono di un libro + borsina e materiale informativo NPL (1 evento per biblioteca); - “C'è una festa in biblioteca”: evento festoso dedicato ai 2/3 anni per rinsaldare la frequentazione della biblioteca. Anche per questo evento è previsto il dono di un libro + borsina e materiale informativo NPL (1 evento per biblioteca); - “Leggiamo insieme”: letture ad alta voce/animate per bambini dedicate alle scuole dell'infanzia (20 incontri circa); - “Ma che storia”: laboratorio in cui tramite una filastrocca i bimbi scoprono in modo attivo e divertente il mondo che li circonda; - promozione/aggiornamento per bibliotecari, genitori, pediatri, consultori, scuole dell'infanzia, nidi tenuti da un operatore specializzato e/o pediatra; - Fornitura di libri per studi pediatrici e realizzazione apposita segnaletica e acquisto materiale di arredamento per definire e caratterizzare spazi ad hoc per le letture; - produzione e stampa di materiale informativo.