I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
Raccolta realizzata a seguito della Risoluzione n. 136/2017 dell'Agenzia delle Entrate

Attività principali dell'istituzione

La biblioteca di Settimo Torinese è una biblioteca di pubblica lettura a vocazione scientifica: per questo porta il nome di uno scienziato, Archimede.
La nuova biblioteca è pensata per essere un innovativo centro culturale e informativo, un punto di riferimento qualificato per informazione, ricerca e documentazione anche di area scientifica, oltre che un centro avanguardia nella sperimentazione e nell’utilizzo delle nuove tecnologie.

I principali interventi della biblioteca sono:

1. Promozione della lettura nei bambini/e, ragazzi/e e adulti/e;
2. Sostegno all'istruzione, all'educazione permanente e alla formazione professionale;
3. Conservazione della memoria storica locale;
4. Garanzia di accesso aperto e democratico al sapere;
5. Diffusione delle competenze nell'ambito dell'informatica e della tecnologia in genere;
5. Eventi culturali, in particolare nel settore della divulgazione scientifica.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Lavori in corso

COSTO COMPLESSIVO 30.000,00 €

 slide
 slide
 slide

DESCRIZIONE INTERVENTO

Nati per Leggere è un progetto di promozione della lettura rivolto ai bambini di 0-6 anni.

Recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato che leggere ad alta voce ai bambini in età prescolare ha un effetto positivo sulle capacità di apprendimento del bambino che sulla qualità delle sue relazioni personali. Il libro deve diventare una presenza quotidiana nella vita del bambino, e per questo il progetto coinvolge anche i genitori, i pediatri e gl'insegnanti.

Attraverso la lettura si garantisce al bambino una migliore crescita culturale, sociale ed affettiva che avrà positive conseguenze anche sulla sua vita futura.

Il progetto, coordinato dalla Biblioteca Civica Multimediale Archimede di Settimo Torinese, coinvolge 15 comuni dell'area nord-est di Torino: Brandizzo, Castiglione Torinese, Castagneto Po, Chivasso, Foglizzo, Gassino Torinese, Leini, Lombardore, Montanaro, Saluggia, San Benigno Canavese, San Maurizio Canavese, San Mauro Torinese e Volpiano

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 32.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Nati per Leggere è un progetto di promozione della lettura rivolto ai bambini di 0-6 anni.

Recenti ricerche scientifiche hanno dimostrato che leggere ad alta voce ai bambini in età prescolare ha un effetto positivo sulle capacità di apprendimento del bambino che sulla qualità delle sue relazioni personali. Il libro deve diventare una presenza quotidiana nella vita del bambino, e per questo il progetto coinvolge anche i genitori, i pediatri e gl'insegnanti.

Attraverso la lettura si garantisce al bambino una migliore crescita culturale, sociale ed affettiva che avrà positive conseguenze anche sulla sua vita futura.

Il progetto, coordinato dalla Biblioteca Civica Multimediale Archimede di Settimo Torinese, coinvolge 17 comuni dell'area nord-est di Torino: Brandizzo, Brozolo, Castagneto Po, Castiglione Torinese, Chivasso, Gassino Torinese, Foglizzo, Lauriano, Leini, Lombardore, Montanaro, Rivalba, San Benigno, San Maurizio Canavese, San Mauro Torinese, San Raffaele Cimena, Sciolze, Settimo Torinese, Verrua Savoia e Volpiano.


NOTE Intervento archiviato


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Fine Lavori

COSTO COMPLESSIVO 43.000,00 €

 slide
 slide
 slide
 slide
 slide
 slide
 slide
 slide
 slide
 slide
 slide
 slide
 slide
 slide

DESCRIZIONE INTERVENTO

Progetto volto alla promozione della lettura e della cultura digitale attraverso un percorso di aggiornamento per bibliotecari e insegnanti e l'acquisizione di strumenti atti a facilitare l'accesso all'informazione .

L'obiettivo che s'intende raggiungere e la realizzazione di corsi di formazione sulle nuove tecnologie, la realizzazione di laboratori con le scuole sui temi dell'innovazione tecnologica nell'ambito dell'accesso all'informazione e la rifunzionalizzazione degli spazi della biblioteca per migliorare e arricchire l'offerta di strumenti digitali.

Altro obiettivo del progetto è quello di facilitare l'accesso all'informazione a soggetti disabili.


NOTE Intervento archiviato