I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali e dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i. L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi degli artt. 10, 12 e 13 del D.L.gs. 22 gennaio 2004, n.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio)

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

All’interno di Palazzo Moroni (ex Palazzo del Podestà), ai piedi della scala di destra è stata collocata nel 1997 la statua della "Vecchia Padova" lavoro di stampo allegorico, opera in pietra tenera di Vicenza di Giovan Battista Albanese,  raffigurante una solenne e trionfante anziana - Padova - , coronata dalle cerchia murarie che la circondano. Sino al 1872 la statua era collocata sull'edicola monumentale che decorava il Volto delle Debite.

Informazioni sullo stato della conservazione

La statua appare in cattivo stato conservativo in quanto la natura del tipo di pietra impiegata per la sua realizzazione, unitamente agli agenti atmosferici e alla posizione stessa, hanno facilitato una serie di processi di alterazione materica.
In particolare si evidenziano fenomeni di erosione e decoesione delle superfici lapidee fino alla perdita sostanziale di materiale con conseguente perdita di leggibilità delle lavorazioni superficiali.
Si evidenzia una diffusa presenza di agenti biodeteriogeni anche di un certo spessore nelle zone più esposte e la formazione di depositi coerenti solo in corrispondenza dei sottosquadra dovuta all’accumulo e compattazione di particellato atmosferico carbonioso e di calcite di cristallizzazione.
La rubricatura della pergamena che tiene in mano non risulta più leggibile a causa della diffusa erosione superficiale.
Il basamento, anch’esso in pietra tenera di Vicenza, risale alla ricollocazione della statua all’interno del cortile avvenuta nel 1997 ed è attualmente interessato da patine biologiche.

 

 

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

La statua "Vecchia Padova" è visibile al pubblico che accede a Palazzo Moroni.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 3.477,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Installazione di trabatello mobile e recinzioni segnaletiche mobili. Rimozione dei depositi incoerenti eseguita mediante aspirazione controllata e coadiuvata dall’azione meccanica di pennelli morbidi.Preconsolidamento delle aree maggiormente degradate e delle scaglie sollevate mediante applicazione a spruzzo, a pennello o a siringa, a seconda delle situazioni, di soluzioni di silicato di etile. Rimozione delle malte cementizie presenti. Pulitura delle superfici da eseguirsi in maniera diversificata a seconda delle situazioni e in seguito a campioni da effettuare in loco per l’individuazione delle metodologie idonee. Esecuzione di stuccature di sottofondo da eseguirsi con malte composte da calce esente da sali Lafarge e sabbia di fiume. Esecuzione di stuccature di finitura di tutte le discontinuità mediante malte composte da calce esente da sali Lafarge, sabbia di fiume e polveri di marmo selezionate per granulometria e colore del tutto simili all’originale, previa campionatura in loco. Rimozione di tutti gli elementi in ferro ammalorati e trattamento di quelli inamovibili o in rame, mediante spazzolatura e disidratazione delle superfici da attuarsi con miste di solventi quali alcool e acetone e successiva applicazione di inibitore di corrosione e protettivo. Trattamento consolidante della statua da eseguirsi mediante applicazione sino a rifiuto di idoneo prodotto consolidante da individuare in seguito a campionature in sito. Applicazione di trattamento protettivo a base di silossani oligomeri in soluzione.