I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 N.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

La biblioteca civica "Camillo Alliaudi", con i suoi oltre 198.000 volumi, si presenta come una delle più grandi del Piemonte. Questa biblioteca , aperta al pubblico il 7 giugno 1868, è l'erede diretta delle locali biblioteche monastiche medioevali i cui beni furono incamerati dalla Biblioteca Provinciale istituita nel 1799 dal governo repubblicano francese che aveva occupato la città. Un buon numero di quei volumi fa tuttora parte del patrimonio storico della biblioteca civica. A questo primo fondo si aggiunsero nel corso del 1800 molte donazioni di storici, studiosi locali e tipografi, tra i quali Achille Lobetti-Bodoni, erede del grandissimo Gian Battista Bodoni stampatore di alcuni dei libri di maggior pregio presenti in biblioteca. La biblioteca Alliaudi può quindi vantare oltre duecento manoscritti, 15 incunaboli, 73 cinquecentine e inoltre migliaia di opere stampate nel '600, nel '700 e nella prima metà dell'800. La biblioteca civica però non è solo una biblioteca per eruditi e studiosi. Fin dagli anni '50 del 1900 è diventata a tutti gli effetti un servizio aperto a tutta la comunità, con libri utili a soddisfare le esigenze e le curiosità più diverse ed un ampio settore di narrativa. A questo si aggiungono i numerosi abbonamenti a quotidiani e riviste, i libri in lingua originale, il servizio di consultazione on-line delle leggi italiane, la consultazione Internet.

Informazioni sullo stato della conservazione

L'ediificio necessita di essere ritinteggiato. Si intende inoltre ripristinare  il cortile interno al fine di poterlo utilizzare nel periodo estivo per gli utenti della biblioteca.

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Servizio di prestito libri e consultazione in sede:
LUN-VEN 9,00-19,00
APERTO 2° e 4° sabato del mese 9,00-12,00

Uffici, prestito interbibliotecario
MAR-GIO 9,00-13,00 14,00-19,00

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 117.000,00 €

DESCRIZIONE INTERVENTO

Tinteggiatura interna edificio e ripristino intonaci - € 50.000,00 - Tinteggiatura e ripristino intonaci degli archivi storici € 50.000,00 - Rifacimento cortile interno € 17.000,00