I contenuti pubblicati sono a cura dell’Ente beneficiario delle erogazioni liberali il quale dichiara che i dati trasmessi sono conformi all’ art. 1 – Art Bonus - Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 e s.m.i.
L’Ente dichiara che il bene oggetto di erogazioni liberali è di interesse culturale ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 N.42 e s.m.i. (Codice dei beni culturali e del paesaggio).

Descrizione di carattere storico artistico relativa all’oggetto

La Biblioteca comunale San Matteo degli Armeni sorge appena fuori le mura medievali della città di Perugia, all'interno del complesso monumentale di San Matteo degli Armeni risalente al 1273.

Informazioni sullo stato della conservazione

Interventi manutenzione portoncini lignei

Informazioni sulla fruizione e orari di apertura

Sempre visibile.

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA APERTA


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 3.200,00 €

 slide

DESCRIZIONE INTERVENTO

L’intervento di restauro manutentivo ha come obiettivo il ristabilimento della protezione  delle superfici, la corretta presentazione dell’opera e la verifica del corretto funzionamento della movimentazione delle ante. Le operazioni verranno svolte sul posto, allestendo un apposito ponteggio mobile.

Dovranno essere primariamente rimossi meccanicamente e con solventi gli strati di vernici deteriorate. In via preventiva si effettuerà un trattamento disinfestante, con applicazione di biocida a pennello. Verranno applicate ove necessario su lesioni o lacune di inserti dello stesso legno e si dovrà eseguire la stuccatura delle piccole lesioni. Eventuali discordanze cromatiche verranno trattate con velature a base di terre.  Il trattamento protettivo finale verrà eseguito a pennello con prodotti specifici, individuati previa campionatura, ristabilendo anche un idoneo indice di rifrazione della luce, per una corretta visione del manufatto. Durante l’intervento dovrà essere verificato anche il corretto funzionamento degli organi di movimentazione e chiusura.

 

 


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 2.700,00 €

 slide

DESCRIZIONE INTERVENTO

L’intervento di restauro manutentivo ha come obiettivo il ristabilimento della protezione  delle superfici, la corretta presentazione dell’opera e la verifica del corretto funzionamento della movimentazione delle ante. Le operazioni verranno svolte sul posto. Dovranno essere primariamente rimosse meccanicamente e con solventi le parti della verniciatura deteriorate. In via preventiva si effettuerà un trattamento disinfestante, con applicazione di biocida a pennello. Verranno applicate ove necessario su lesioni o lacune di inserti dello stesso legno e si dovrà eseguire la stuccatura delle piccole lesioni. Eventuali discordanze cromatiche verranno trattate con velature a base di terre.  Il trattamento protettivo finale verrà eseguito a pennello con prodotti specifici, individuati previa campionatura, ristabilendo anche un idoneo indice di rifrazione della luce, per una corretta visione del manufatto. Durante l’intervento dovrà essere verificato anche il corretto funzionamento degli organi di movimentazione e chiusura.

 


RACCOLTA FONDI

Raccolta aperta

Raccolta aperta

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 2.000,00 €

 slide

DESCRIZIONE INTERVENTO

L’intervento di manutenzione ha come obiettivo il ristabilimento della protezione  delle superfici, la corretta presentazione dell’opera e la verifica del corretto funzionamento della movimentazione delle ante. Le operazioni verranno svolte sul posto. Dovranno essere primariamente pulita da depositi incoerenti e levigata  la verniciatura esistente. In via preventiva si effettuerà un trattamento disinfestante, con applicazione di biocida a pennello. Eventuali discordanze cromatiche verranno trattate con velature a base di terre.  Il trattamento protettivo finale verrà eseguito a pennello con prodotti specifici, individuati previa campionatura. Durante l’intervento dovrà essere verificato anche il corretto funzionamento degli organi di movimentazione e chiusura.

 

DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI CON RACCOLTA CHIUSA


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Raccolta fondi

COSTO COMPLESSIVO 3.200,00 €

 slide

DESCRIZIONE INTERVENTO

L’intervento di restauro manutentivo ha come obiettivo il ristabilimento della protezione  delle superfici, la corretta presentazione dell’opera e la verifica del corretto funzionamento della movimentazione delle ante. Le operazioni verranno svolte sul posto, allestendo un apposito ponteggio mobile.

Dovranno essere primariamente rimossi meccanicamente e con solventi gli strati di vernici deteriorate. In via preventiva si effettuerà un trattamento disinfestante, con applicazione di biocida a pennello. Verranno applicate ove necessario su lesioni o lacune di inserti dello stesso legno e si dovrà eseguire la stuccatura delle piccole lesioni. Eventuali discordanze cromatiche verranno trattate con velature a base di terre.  Il trattamento protettivo finale verrà eseguito a pennello con prodotti specifici, individuati previa campionatura, ristabilendo anche un idoneo indice di rifrazione della luce, per una corretta visione del manufatto. Durante l’intervento dovrà essere verificato anche il corretto funzionamento degli organi di movimentazione e chiusura.


RACCOLTA FONDI

Raccolta chiusa

Raccolta chiusa

FASE ATTUATIVA

Procedure di Gara

COSTO COMPLESSIVO 450,00 €

 slide

DESCRIZIONE INTERVENTO

Stato di Conservazione

L'opera è stata oggetto di un intervento di restauro nell'anno 2009; si presenta in buono stato essendo protetta dagli agenti atmosferici. Si rileva la presenza di depositi incoerenti sulla superficie omogenea della verniciatura esistente; lo stato di conservazione della struttura è buono.

Intervento Previsto

L'intervento di manutenzione della porta lignea, da eseguirsi sul posto, consistente nelle seguenti fasi operative:

  • rimozione di depositi incoerenti quali polveri e altro materiale incoerente con pennelli ed aspirapolvere;
  • rimozione delle vernici deteriorate per mezzo di levigatura con finissima lana d'acciaio e con l'ausilio ove necessario di solventi volatili;
  • applicazione di biocida a pennello per trattare o prevenire attacchi di parassiti del legno;
  • applicazione ove necessario su lesioni o lacune di inserti dello stesso legno;
  • stuccatura di piccole lesioni;
  • velatura con colori a base di terre di eventuali discordanze cromatiche;
  • trattamento protettivo finale eseguito a pennello con prodotti specifici, individuati previa campionatura;
  • verifica degli organi di chiusura e movimentazione.